Cronaca Piazza Maggiore

Bus ibridi all’avanguardia: tagliato il nastro in Piazza Maggiore

Trasporto pubblico più sostenibile da oggi in città: presentato stamattina da Andrea Colombo, Alfredo Peri e TPER l'autobus ibrido Van Hool A330 Ibrido, due mezzi a Bologna

In Piazza Maggiore, l’assessore alla Mobilità del Comune di Bologna, Andrea Colombo, l’assessore alla Mobilità e Trasporti  della  Regione  Emilia-Romagna,  Alfredo  Peri,  la presidente  di  TPER  SpA,  Giuseppina  Gualtieri  e il direttore generale, Claudio  Ferrari,  hanno presentato  alla  stampa i  bus ibridi  di  nuova generazione  che  entreranno  in  servizio  nei prossimi giorni sulle linee TPER. Dopo alcune città del Portogallo, della Polonia e dell’Olanda anche a Bologna arriva il bus Van Hool A330 Hyb, con 24 posti, 1 posto in carrozzella, 56 posti, 1 di servizio per un totale di 56 posti. La Gualtieri: "Effetti certamente positivi, di buon auspicio per il futuro".

Presentazione Bus Ibridi Tper

IL PROGETTO MIMOSA PE LA MOBILITA' SOSTENIBILE. Il progetto, che ha usufruito dei finanziamenti dell’Unione Europea, si chiama Mimosa e ha come primo obiettivo quello di un utilizzo più efficiente dell’energie e dei combustibili alternativi. Il budget del progetto è di circa 2 milioni e 800 mila euro, con circa 1 milione e 500 mila euro di contributo. Nonostante la positività della notizia ai cittadini curiosi attorno al mezzo posizionato in Piazza Maggiore sembra non andare ancora giù la questione Civis: “Non sappiamo più cosa pensare, fra Civis, People Mover e ora questi bus, pensiamo sempre che dietro ci sia qualcosa che non va”. Diversa la posizione dei più giovani, più attenti all’aspetto ecologico: “Un traguardo ogni volta che si risparmiano emissioni di CO2, un passo avanti per una mobilità più sostenibile, anche se per ora i mezzi sono solo due”.

TPER. Il 1° Febbraio 2012 è nata TPER, Trasporto Passeggeri Emilia-Romagna, la società che riunisce le divisioni trasporto di ATC e FER. E’ un'azienda di 2500 dipendenti che serve con i propri autobus i territori di Bologna e Ferrara e produce il 30% del trasporto ferroviario regionale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bus ibridi all’avanguardia: tagliato il nastro in Piazza Maggiore
BolognaToday è in caricamento