Autostazione, tentano di rubare un'auto "Corrente": nei guai tre minori della "Bologna bene"

Si è messo al volante della Renault Zoe e ha fatto salire altri quattro coetanei, quando una dipendente lo ha fermato e ha chiamato i Carabinieri

Si è messo al volante di una Renault Zoe,"Corrente, parcheggiata in Autostazione, ha fatto salire altri quattro amici, e stava per partire, quando una dipendente dell'azienda, incaricata del recupero e della manutenzione delle auto elettriche, ha cercato di fermarlo e ha chiamato i Carabinieri. 

E' accaduto ieri, 19 luglio, alle 18 in Piazza XX Settembre. Quando la donna si è avvicinata, ha estratto le chiavi, spegnendo il veicolo, è stata anche affrontata dai ragazzini: “Se non vuoi problemi, spostati”, per poi darsela a gambe in direzione del ponte di via Matteotti.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile sono riusciti a individuare tre dei ragazzini che stavano correndo verso Piazza dell’Unità, l’autista e due dei quattro passeggeri. Durante la ricostruzione dei fatti, i militari hanno scoperto che nei giorni scorsi, altre auto elettriche erano state prese di mira da ignoti che si erano impossessati delle chiavi di accensione. I militari sospettano che il giovane autista sia riuscito a entrare nel veicolo utilizzando un mazzo di chiavi di provenienza illecita o approfittando di una dimenticanza del precedente utilizzatore. I tre minorenni, incensurati e di buona famiglia, di età compresa tra 14 e i 15 anni, sono stati accompagnati in caserma, denunciati per tentato furto aggravato in concorso e affidati ai genitori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, le misure in arrivo e le regioni a rischio maggiore (Emilia Romagna tra queste)

  • Nuovo Dpcm: colori regioni e nuovi criteri, Emilia Romagna a rischio zona rossa?

  • Red Ronnie contro la serie su San Patrignano: "Solo aspetti negativi, ma molti sono ancora vivi grazie a Muccioli"

  • Bocciata alla maturità in Dad: Tar le dà ragione, esame da rifare

  • Coronavirus, i casi del 13 gennaio: calano i contagi a Bologna e in Emilia-Romagna

  • Dpcm e zona arancione, fioccano multe per violazione del coprifuoco e uscita dai comuni di residenza

Torna su
BolognaToday è in caricamento