menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autovelox Panzacchi/Stalingrado: il conto delle multe

Dalle multe per eccesso di velocità, autovelox compresi, nel 2018 il Comune prevede di incassare 7,1 milioni di euro, tutti vincolati a interventi di manutenzione e sicurezza stradale

A un anno dall'installazione dei due autovelox installati dal Comune di Bologna in via Stalingrado e viale Panzacchi (con il limita dei 50 km/hhanno visto un calo netto delle multe, che oggi sono circa un terzo rispetto al periodo di accensione dei vigili elettronici (il VIDEO dei bolognesi che dicono la loro).

In via Stalingrado, ad esempio, si e' passati dalle 15.144 multe di dicembre 2016 alle 11.491 di marzo 2017, fino ad arrivare alle 3.984 multe elevate a settembre. Allo stesso modo, in viale Panzacchi si è scesi dalle 4.549 multe di dicembre 2016 alle 3.039 di marzo 2017, fino alle 1.525 multe del settembre scorso.

I dati, ci tiene a precisare il Comune, sono riferiti ai "mesi in cui l'attivita' si puo' considerare a regime, escludendo cioe' il periodo estivo e i mesi nei quali e' stata programmata la revisione periodica degli apparecchi, che quindi non hanno funzionato". Dalle multe per eccesso di velocita', autovelox compresi, nel 2018 il Comune prevede di incassare 7,1 milioni di euro, tutti vincolati a interventi di manutenzione e sicurezza stradale. A questa quota, il Comune aggiungera' un milione di euro in piu', per un totale di 8,2 milioni investiti sulle strade. 

Dalle altre sanzioni per violazioni del Codice della strada, invece, Palazzo D'Accursio prevede per l'anno prossimo un incasso di 30,8 milioni di euro. In questo caso, pero', la quota vincolata e' solo per legge il 50%. Si parla cioe' di 15,4 milioni di euro, a cui il Comune aggiungera' ulteriori risorse per arrivare a 20,6 milioni, che saranno cosi' suddivisi: 4,3 milioni per la segnaletica stradale; 3,9 milioni per controllo e accertamento delle violazioni; 12,3 milioni per manutenzione ordinaria della viabilita' e altre attivita' della Polizia municipale.

Rispetto agli anni precedenti, per il 2018 il Comune di Bologna ha deciso di quadruplicare la quota che, nell'ambito dei 4,3 milioni riservati alla segnaletica stradale, e' reinvestita nel potenziamento, nella sostituzione e nella manutenzione straordinaria della segnaletica stradale: si passa dai 475.000 euro del 2017 agli 1,6 milioni dell'anno prossimo. La voce comprende interventi che hanno come obiettivo la sicurezza stradale per tutelare tutti gli utenti, soprattutto quelli considerati deboli, ovvero pedoni, ciclisti, anziani e bambini. Sempre nel pacchetto dei 4,3 milioni per la segnaletica stradale, ci sono anche 271.000 euro che saranno spesi per potenziare il trasporto pubblico locale. (Dire)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento