Cronaca

Colpi di balestra sulla finestra del vicino, mascherato da Bertinotti

Il caso nel ferrarese. L'autore del gesto arrestato dai carabinieri

E' stato arrestato con l'accusa di atti persecutori l'operaio 41enne che è stato colto in flagranza mentre bersagliava la finestra del vicino di casa con una balestra, mascherato con il volto riprodotto su gomma del noto politico Fausto Bertinotti.

E' successo a Scortichino di Bondeno, nel ferrarese. Come spesso capita in questi casi le angherie nei confronti del dirimpettaio andavano avanti da tempo, con dannegiamenti di varia natura alla abitazione e all'auto della vittima, un 59enne. L'altra sera però i militari hanno sorpreso l'uomo nel cortile di casa, intento a mirare i dardi della balestra contro le finestre del vicino. Il 41enne è scappato, cercando anche di investire la pattuglia durante la fuga.

In casa dell'uomo sono state trovate anche altre armi bianche e anche una uniforme militare nonostante il soggeto non abbia mai effettuato servizio militare. Sono in corso ulteriori accertamenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpi di balestra sulla finestra del vicino, mascherato da Bertinotti

BolognaToday è in caricamento