menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bambina cade mentre attraversa la strada, la mamma: "Salvata da un agente della municipale"

E' successo l'altra mattina in via Giovanni XXIII. La piccola stava andando a scuola quando è finita sull'asfalto

Stava andando a scuola quando, a causa del peso eccessivo dello zaino, è caduta mentre attraversava la strada: una bambina di 10 anni ha perso l'equilibrio sulle strisce pedonali, e a causa del violento impatto sull'asfalto, per qualche attimo ha perso anche il respiro, ma è stata immediatamente soccorsa da un agente della polizia municipale.

E' successo l'altro giorno in via Giovanni XXIII a San Lazzaro, e a raccontare tutto a BolognaToday è la madre della bambina: "Mia figlia stava andando a scuola - spiega - Frequenta le scuole medie Jussi e come ogni mattina l'avevo lasciata a circa trecento metri dall'ingresso dell'istituto. Poi ho ricevuto una telefonata in cui mi spiegavano quello che era successo, e una mamma che ha assistito alla scena mi ha riferito che l'intervento del vigile urbano è stato provvidenziale. Per questo motivo voglio ringraziarlo pubblicamente". E ancora: "Probabilmente lo zaino era troppo pesante  e ha fatto cadere mia figlia, a cui è mancato anche il respiro per qualche attimo dopo aver battutto il petto sulla strada. Lì, però, c'era l'agente della municipale che oltre a soccorrerrla, fermando tutte le auto in transito, evitando il peggio, l'ha anche rassicurata e tranquillazzata. Ringrazio tutta la municipale per il servizio che quotidianamente svolge fuori dalle scuole, sapere che sono lì è rassicurante. Il peggio è stato evitato grazie anche alla loro presenza. Non posso che dire grazie a nome mio e di mia figlia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento