Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Maggiore

Turista si distrae scattando foto, smarrito il figlio undicenne

Apprensione per una mamma, che dopo aver perso di vista il bambino non è più riuscita a rintracciarlo. Ha denunciato la scomparsa alla Polizia e sono scattate immediate le ricerche: dopo un'ora di paura il lieto fine

Un attimo di distrazione e ha perso di vista il figlio 11enne. L'ha cercato affannosamente, nel centro di Bologna, ma del bambino non c'era traccia. Così, in preda al panico, la donna ha allertato la polizia che ha attivato le ricerche. Un'ora di paura, poi la lieta notizia: il figlioletto è stato rintracciato, sano e salvo.

E' successo ieri pomeriggio. Da quanto si apprende, la signora - sulla quarantina, di Cattolica - era  arrivata nel capoluogo emiliano per prendere un aereo al "Marconi". Prima di imbarcarsi ha deciso di concedersi un piccolo tour turistico tra le strade bolognesi. Arrivata in piazza Maggiore, ha iniziato a scattare foto. Assorta dietro l'obiettivo, ha perso di vista il ragazzino, che nel frattempo si è allontanato. La mamma non è più riuscita a trovarlo, e in preda ad una comprensibile ansia ha chiamato il 113.

La polizia si è mobilitata subito per cercare di rintracciare il piccolo e, la sua descrizione, è stata immediatamente fornita anche alla Polaria, sospettando che l'11enne potesse aver raggiunto da solo il "Marconi", e alla Polfer. Dopo un'ora di ricerche a tappeto per il centro bolognese, gli agenti hanno trovato il bambino, spaesato e impaurito, in piazza Medaglie d'Oro, davanti alla stazione ferroviaria. Tranquillizzato, il piccolo è stato poi riaffidato alla mamma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turista si distrae scattando foto, smarrito il figlio undicenne

BolognaToday è in caricamento