rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Zona Universitaria / Piazza di Porta Mascarella

Rapina alla Banca Monte dei Paschi, blitz con coltelli e minacce: 'Abbiamo tritolo'

In due, a volto travisato, hanno fatto irruzione nell'istituto di credito. Sono riusciti ad accaparrarsi dei blister di monete, per un valore di 700 euro, poi la fuga precipitosa

Rapina a segno ai danni della banca Monte dei Paschi di Siena di Porta Mascarella. In due, a volto travisato,  armati di coltelli e minacciando di avere del tritolo, hanno fatto irruzione nell'istituto di credito. Arraffato il denaro, sono scappati facendo perdere le loro tracce.

E' successo intorno alle 15.30 di ieri. Da quanto ricostruito dalla polizia, allertata sul posto, al momento del blitz in banca erano presenti il direttore e tre impiegati. Prima ha fatto il suo ingresso uno dei due malviventi, che entrando si è coperto il volto con una voluminosa sciarpa, che lasciava scoperti solo gli occhi. Una volta dentro, l'uomo ha estratto un coltello dalla tasca, minacciando: 'Ho con me del tritolo'. A ruota l'ha seguito il complice, anche lui con il volto coperto e coltello in pugno. Hanno agito velocemente, giusto il tempo di arraffare alcuni di blister di monete, per un valore di 700 euro. Non hanno temporeggiato oltre. Hanno imboccato l'uscita, allontanandosi velocemente a piedi e sparendo per le vie limitrofe.

Da quanto sono riusciti a capire gli impiegati della banca, i due rapinatori sarebbero di nazionalità italiana. Indaga la polizia, nel tentativo di riuscire a risalire all'identità dei due soggetti. Non si esclude che le telecamere di videosorveglianza abbiano immagini utili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina alla Banca Monte dei Paschi, blitz con coltelli e minacce: 'Abbiamo tritolo'

BolognaToday è in caricamento