Dieci colpi ai bancomat: Carabinieri sgominano banda a Bologna

Sono ritenuti responsabili di dieci colpi messi a segno tra febbraio e maggio del 2019 nelle province di Bologna, Milano, Torino e Rimini.

Foto archivio

Un bottino da oltre 100mila euro messo insieme in dieci colpi ai bancomat nel nord-Italia. I Carabinieri di Bologna, coordinati dal pm Morena Plazzi, ieri hanno dato esecuzione a otto fermi nei confronti di altrettante persone residenti a Bologna e in alcuni casi con precedenti specifici. La "sede operativa" sarebbe il quartiere Pilastro.

"Operavano" utilizzando la marmotta, il manufatto riempito con polvere pirica che viene inserito nell'alloggio dello sportello e che quindi lo fa esplodere. Alla banda è stata contestata l’associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti aggravati dall'uso di esplosivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono ritenuti responsabili di dieci colpi messi a segno tra febbraio e maggio del 2019 nelle province di Bologna, Milano, Torino e Rimini. La banda agiva sempre di notte e solo di martedì e venerdì.

Colpi al bancomat in tutto il nord Italia: arrestato 29enne a Bologna

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, l'aggiornamento: rallentano i contagi. Bologna piange altri 4 morti

  • Coronavirus, bollettino: 10.054 casi positivi (+800) in Regione. Altri 17 morti in provincia di Bologna

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 29 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

  • Coronavirus: autocertificazione, ecco il nuovo modello. Scaricalo qui

Torna su
BolognaToday è in caricamento