Bancomat: prelievi e pensioni a rischio per lo sciopero dei portavalori

Previsti disagi in varie province dell'Emilia Romagna. Sindacati sul piede di guerra

Foto archivio

A causo dello sciopero dei portavalori, previsto per domani 1 agosto, e venerdì 2 agosto, c'è il forte rischio che i bancomat restino senza contanti. Una forte presa di posizione che potrebbe rallentare anche gli accrediti delle pensioni, previsti per il primo di ogni mese. 

Lo scopero è stato indetto dai sindacati di categoria Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs che hanno chiesto per i portavalori il rinnovo del contratto nazionale e il suo miglioramento: contratto di settore scaduto nel 2015.

Disagi sono previsti in varie province dell'Emilia Romagna.

L' Ugl Sicurezza Civile, il sindacato confederale più rappresentativo per numero di iscritti della categoria delle guardie giurate però, non ha aderito, pur essendo da sempre parte attiva nei negoziati con le  associazioni imprenditoriali di settore:  Univ, Anivip, Assiv e delle imprese cooperative Legacoop produzione e servizi, Confcooperative Federlavoro e servizi e Agci servizi.

“Le trattative sono tuttora aperte e il nuovo incontro si svolgerà a settembre , in quella sede, per primi noi dell’Ugl  Sicurezza Civile chiederemo un’accelerazione  della  situazione  e il superamento dei nodi  (incremento del salario, l’omogeneità nelle contrattazioni di secondo livello, più diritti per sicurezza e salute in ambiente di lavoro e  tutela del personale nelle aree a rischio)  che si ripercuotono nella settore.  Mobilitare i lavoratori con scioperi continui  li  penalizza,   in primis nella mancata retribuzione  l’1 e il 2 agosto per chi aderisce. Inoltre,  si  inflaziona uno strumento di lotta che in altri frangenti ha garantito risultati fondamentali” - spiega Filippo Lo Giudice,  segretario regionale Emilia-Romagna Ugl Sicurezza Civile attraverso una nota.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 29 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 30 marzo: contagi +412, 95 morti

  • Coronavirus: autocertificazione, ecco il nuovo modello. Scaricalo qui

  • Cornavirus Emilia-Romagna, bollettino 27 marzo: contagi +772, altri 93 morti

  • Coronavirus, A Bentivoglio le maschere da snorkeling diventano respiratori e protezione per i medici

Torna su
BolognaToday è in caricamento