menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti in abitazione, presa "Banda del pomeriggio" grazie all'aiuto di due cittadini

I carabinieri hanno individuato la coppia di ladri, padre e figlio, grazie alla segnalazione di due fidanzati che hanno annotato la targa del veicolo

Furti in abitazione nella fascia pomeridiana. Per questo una coppia di ladri esperti è stata rinominata dai carabinieri di Castel San Pietro "Banda del pomeriggio. I militari hanno individuato i due, padre quarantanovenne e figlio ventisettenne, originari di Salerno, che di recente avevano creato apprensione tra i cittadini castellani 

Dopo l’ennesimo furto, però, la coppia è stata scoperta da un Maresciallo dei Carabinieri in congedo che stava tornando a casa. Alla vista dell’uomo, i due ladri sono fuggiti a piedi, portandosi appresso solo gli attrezzi da scasso utilizzati per forzare la porta d'ingresso.

Arrivati all'auto, parcheggiata in una zona defilata, pensavano di averla fatta franca ma sono stati visti di nascosto da una coppia di fidanzati che si trovava nelle vicinanze. Incuriositi dal fare sospetto dei due adulti, gli innamorati hanno annotato il numero di targa del veicolo e lo hanno comunicato ai carabinieri.

L’iniziativa della coppia è stata importantissima per dare una svolta alle indagini e individuare i due ladri che dovranno rispondere di tentato furto in abitazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fagottini di mortadella caprino, miele e pistacchio

social

Crostatina ai lamponi senza glutine: la ricetta di Ernst Knam

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento