Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Incredibol, un bando speciale per ripartire: fino a 20mila euro a progetto

C'è tempo fino al 29 settembre per partecipare: quest'anno 400mila euro suddivisi in contributi fino a 20mila euro ciascuno, a seconda della dimensione del soggetto proponente

"Incredibol", il bando nato a Bologna per sostenere le professioni e le imprese culturali e creative dell'Emilia-Romagna, torna con un'edizione speciale dedicata alla ripartenza post coronavirus. C'è tempo fino al 29 settembre per partecipare alla nona edizione del progetto, che mette sul piatto una dotazione complessiva di risorse più che raddoppiata rispetto all'anno precedente: 400mila euro suddivisi in contributi fino a 20mila euro ciascuno, a seconda della dimensione del soggetto proponente.

Il bando sarà aperto a tutta la regione "e andrà a finanziare progetti di innovazione di prodotto, di processo o di organizzazione già avviati o in fase di sviluppo - spiega il Comune di Bologna in una nota - per adeguare la propria organizzazione agli effetti del Covid a medio e lungo termine, con particolare riferimento all'ambito dell'industria culturale e alla capacità di interagire con altri settori economici".

Inoltre, "Incredibol" offrirà ai vincitori servizi di formazione, consulenza e promozione. "La cultura e la creatività sono un bene primario in tempi di crisi come quello che stiamo vivendo - dichiara l'assessore comunale alla Cultura, Matteo Lepore - è per questo motivo che abbiamo deciso di raddoppiare gli sforzi a sostegno delle industrie culturali e creative. Il loro lavoro, oltre che un valore in sé, costituisce un esempio e uno stimolo per tutto il sistema culturale". Il bando 2020 rappresenta un nuovo capitolo per il "consolidato rapporto di collaborazione tra la Regione e il Comune di Bologna in tema di promozione delle industrie culturali e creative", sottolinea l'assessore regionale alla Cultura, Mauro Felicori.

"Su questo progetto il Comune di Bologna svolge da anni con successo una funzione regionale - aggiunge Felicori- lavorando per il riconoscimento della cultura come settore economico e incoraggiando lo sviluppo dell'imprenditoria culturale. Per questo motivo la Regione ha più che raddoppiato il finanziamento al progetto, con il coinvolgimento di due assessorati che lavorano in sinergia sul tema delle industrice culturali e creative".

Per presentare l'edizione speciale del bando "Incredibol" è previsto un evento pubblico mercoledì 22 al Cassero Lgbti Center: sarà l'occasione "per discutere di come la cultura e la creatività possano reagire in vista delle nuove sfide dettate dalla ripartenza", scrive Palazzo D'Accursio. All'incontro interverranno Lepore, Felicori e anche l'assessore regionale allo Sviluppo economico, Vincenzo Colla, oltre a Giorgia Boldrini (reponsabile promozione attivita' culturali del Comune di Bologna), Gabriele Ciampichetti (co-fondatore del Locomotiv Club) e Daniele Del Pozzo (direttore artistico Gender Bender Festival).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incredibol, un bando speciale per ripartire: fino a 20mila euro a progetto

BolognaToday è in caricamento