menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli covid, altri bar chiusi e multe ai clienti: a Imola un positivo esce per rubare

Nella giornata di ieri, 11 gennaio, diverse multe per violazione della normativa sugli spostamenti e l’accesso agli esercizi pubblici

Ancora controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Bologna in materia di rispetto delle regole anti-covid. Nella giornata di ieri, 11 gennaio, sono ste diverse le multe per violazione della normativa sugli spostamenti e l’accesso agli esercizi pubblici.

Ad Alto Reno Terme e Budrio, i militari delle hanno chiuso due bar per cinque giorni perché i titolari stavano servendo alimenti e bevande ai clienti "che avevano preferito la consumazione sul posto all’asporto per ripararsi dal freddo”, riferisce l'Arma. Il caffè al banco è costato caro anche ai clienti che hanno rimediato una multa da 400 euro a testa.

A Imola, i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile hanno denunciato un cittadino marocchino 31enne che ha violato l’isolamento fiduciario per la sua positività al Covid-19: è uscito da casa per andare a rubare in un negozio di abbigliamento al centro commerciale “Leonardo”. Il furto è stato sventato dall'addetto alle vendite e la refurtiva, del valore di circa 400 euro, è stata recuperata dai militari. Il 31enne è stato riaccompagnato a casa per proseguire il provvedimento sanitario. 

Nello scorso fine settimana, sempre i Carabinieri avevano chiuso un altro bar ad Alto Reno Terme: in quel caso i clienti stavano consumando, seduti ai tavolini. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Fagottini di mortadella caprino, miele e pistacchio

social

Crostatina ai lamponi senza glutine: la ricetta di Ernst Knam

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento