rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Bar 'ribelli' al Dpcm, la scure di Merola: chiusura alle 15 per un mese

Entrambi gli esercizi avevano continuato a tenere aperto dopo le 18, secondo le prescrizioni del governo

Avevano deciso di tenere aperto e sfidare il nuovo Dpcm, collezionando una multa ogni giorno, l'ultima proprio la scorsa notte. Nel pomeriggio di oggi però il sindaco di Bologna Virginio Merola ha firmato due ordinanze per i rispettivi locali 'ribelli', che impongono la chiusura dalle 15 alle 6 del giorno successivo per un mese.

Uno di questi locali è l'ormai famoso Bistrot Bonaccorsi, di via Saragozza 81, mentre l'altro è il Bar Halloween di via Stalingrado 22.

"Le ordinanze -spiega una nota di Palazzo D'Accursio- sono la conseguenza di ripetute violazioni delle misure di contenimento del contagio del coronavirus da parte dei due titolari che hanno messo così a rischio la salute pubblica: intervenire sugli orari di apertura, pur garantendo l’attività dei due pubblici esercizi, è dunque necessario per tutelare la salute di tutti".

Tutto era nato proprio all'indomani del nuovo Dpcm, che comporta la chiusura anticipata, tra le altre cetegorie, alle ore 18 di bar e ristoranti. Da allora, si sono susseguite diverse manifestazion di protesta, tra le quali una partecipata in piazza Maggiore. Le multe nel frattempo erano scattate per il locali riottosi, fino appunto alla scorsa notte.

Coronavirus, il primo consiglio regionale online: "La modalità funziona, continuiamo a lavorare" | VIDEO

Ora la nuova misura disposta dal sindaco: ulteriori provvedimenti più severi, come la chiusura dei locali, sono possibili, ma non imminenti. Infatti, precisa la nota del Comune, "la violazione delle disposizioni delle due ordinanze comportano la sanzione amministrativa che va da 400 a 1.000 euro. In caso di reiterata inosservanza delle misure, partirà la comunicazione al Questore di Bologna come previsto dalla legge".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bar 'ribelli' al Dpcm, la scure di Merola: chiusura alle 15 per un mese

BolognaToday è in caricamento