Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza del Baraccano

Baraccano: 3 milioni e mezzo di euro per il restauro della chiesa amata dai bolognesi

Il percorso ha ufficialmente preso il via oggi, 13 marzo, con la firma del Protocollo di Intesa

Comune, Arcidiocesi, Università, Fondazione Carisbo e Quartiere Santo Stefano e Asp città di Bologna, un'azione corale per il restauro di una delle chiese più amate dai bolognesi, Santa Maria del Baraccano. 

Il percorso ha ufficialmente preso il via oggi, 13 marzo, con la firma del Protocollo di Intesa per il Recupero del Santuario e la valorizzazione del contesto in cui è inserito. Il Protocollo è stato siglato nella sala Biagi del Quartiere Santo Stefano. 

Un impegno economico di 3 milioni e 600mila euro. Oltre al primo stanziamento di ASP nel bilancio 2018, pari a 2 milioni, è previsto il contributo di 342.500 euro dall’Agenzia Regionale per la Ricostruzione Sisma 2012. 

Nel dettaglio, ASP Città di Bologna si è impegnata a realizzare gli interventi di restauro della chiesa e quelli di recupero del contesto urbano, che vede il Santuario in stretta relazione con la cinta muraria, l’ex convento e il portico che si apre su via Santo Stefano, sottolineandone così la natura di parte peculiare del patrimonio storico-sociale della città. Il Comune di Bologna garantirà il coordinamento delle azioni necessarie alla realizzazione del progetto.

immagine video-40-42

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baraccano: 3 milioni e mezzo di euro per il restauro della chiesa amata dai bolognesi

BolognaToday è in caricamento