rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Cronaca Baricella

Baricella, spavento per una bimba di 3 anni: resta chiusa in auto, intervengono i carabinieri

La disavventura a causa di un guasto alla chiusura centralizzata dell'auto

Spavento per una bimba di 3 anni, rimasta chiusa dentro l'auto della mamma a causa di un guasto alla chiusura centralizzata. Sul posto sono dovuti intervenitre i carabinieri. E' successo giovedì mattina scorso.

I militari hanno prestato soccorso dopo aver ricevuto la segnalazione di una bimba di tre anni che era rimasta chiusa all’interno di un’utilitaria a tre porte parcheggiata nel cortile privato di un'abitazione a Baricella.
Stando alla ricostruzione dei fatti, la madre, 36enne italiana, ha sistemato la figlia sul seggiolino posteriore, ha chiuso lo sportello e prima di mettersi alla guida si è allontanata di pochi passi per aprire il cancello d’ingresso. In quel frangente, per cause verosimilmente dovute a un malfunzionamento del sistema, la chiusura centralizzata si è improvvisamente attivata, rendendo vano ogni tentativo di accesso esterno.

Le chiavi erano rimaste inserite nel quadro di accensione del veicolo, che era rimasto spento. I militari, autorizzati dalla donna, hanno infranto uno dei finestrini posteriori e sono riusciti a liberare la piccola. Spaventata e un po’ sudata, ma in buone condizione di salute, la bambina si è ritrovata tra le braccia della madre che ha ringraziato i militari intervenuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baricella, spavento per una bimba di 3 anni: resta chiusa in auto, intervengono i carabinieri

BolognaToday è in caricamento