Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Si finge carabiniere e tenta di truffare un anziano: incastrato dai tabulati telefonici

Ha telefonato a un anziano e lo ha avvisato: "Fra poco dei Carabinieri verranno a prendere 1.200 euro per spese giudiziarie". Ma il 76enne non ci è cascato

I Carabinieri di Baricella hanno denunciato un 46enne nato a Pagani (Salerno), residente a Poggio Renatico (Ferrara), per tentata truffa. E’ stato identificato durante un’indagine avviata in seguito alla denuncia di un 76enne del luogo che ha riferito alle forze dell'ordine di aver ricevuto una strana telefonata.

"CI DEVE 1.200 EURO". Al telefono infatti una voce diceva di essere un Carabiniere, preannunciando l’arrivo dei suoi “colleghi” ai quali avrebbe dovuto consegnare 1.200 euro in contanti per questioni giudiziarie in sospeso.

L’anziano non si è fatto imbrogliare e si è rivolto subito ai Carabinieri che verificando i tabulati telefonici sono risaliti al 46enne, noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia per truffa, insolvenza fraudolenta, estorsione e ricettazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si finge carabiniere e tenta di truffare un anziano: incastrato dai tabulati telefonici

BolognaToday è in caricamento