Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Via Savena Vecchia

Baricella, truffa dello specchietto retrovisore: automobilista nella rete di un esperto

Solito trucco messo in atto, eppure la vittima ci è cascata. Ma le telecamere hanno infine incastrato il truffatore

I Carabinieri di Baricella hanno denunciato un 36enne di Noto (SR) per truffa ai danni di un 79enne di Baricella alla guida di una Citroën C3 che si stava recando alla Chiesa di San Gabriele per assistere alla messa domenicale. I fatti risalgono alla mattina del 16 maggio scorso.

Giunto in via Savena Vecchia, l’anziano conducente è stato affiancato da un altro automobilista alla guida di una Volkswagen Golf che pretendeva di essere risarcito con 150 euro in contanti a seguito della rottura dello specchietto retrovisore che, secondo lui, era da attribuire a una fantomatica manovra di sorpasso attuata dal 79enne.
La vittima, nonostante avesse insistito nel coinvolgere l’assicurazione, si è infine lasciata convincere dal malvivente “patteggiando” una somma pari a 50 euro. Soltanto più tardi, l’anziano, ripensando a quanto accaduto, si è reso conto di essere finito nell’abile raggiro di un truffatore.

Gli inquirenti, dopo aver analizzato le immagini del sistema di videosorveglianza comunale, sono riusciti a risalire al 36enne  che, al momento dei fatti, si trovava alla guida di una Volkswagen Golf intestata a una sua conoscente. E' risultato essere un abile truffatore gravato da precedenti di polizia specifici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baricella, truffa dello specchietto retrovisore: automobilista nella rete di un esperto

BolognaToday è in caricamento