Cronaca

SMS toccante in ricordo del cantante scomparso viene equivocato: scatta allarme suicidio

Una donna ha allertato i carabinieri pensando che il messaggio ricevuto dal coniuge racchiudesse l'ultimo saluto prima di un insano gesto

Una donna ha allertato i carabinieri pensando che il messaggio ricevuto dal coniuge racchiudesse il suo ultimo saluto prima di un insano gesto. In realtà erano parole mutuate da una canzone del suo cantante preferito, appena scomparso. L'equivoco ha fatto scattare l'allarme, con tanto di irruzione dei militari nell'appartamento della coppia. 

Il singolare episodio è raccontato dai carabinieri, contattati ieri pomeriggio da una donna che chiedeva aiuto per salvare il marito, che aveva intenzione di suicidarsi e si trovava solo in casa.

Appresa la notizia, i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Borgo Panigale, impegnati nei consueti controlli del territorio,  si sono diretti velocemente a casa allappiate suicida . Qui la sorpresa. L'uomo stava bene ed era tutto tranquillo. Messo a conoscenza dei fatti ha quindi spiegato che per ricordare il suo cantante preferito, appena scomparso, aveva inviato un messaggio toccante alla moglie usando le parole di una canzone. Lei aveva frainteso, scambiandole per un messaggio d’addio, e senza perarci due volte aveva avvisato i carabinieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SMS toccante in ricordo del cantante scomparso viene equivocato: scatta allarme suicidio

BolognaToday è in caricamento