Cronaca Bazzano

"Se non ve ne andate vi sparo" e tira fuori la pistola: nei guai 70enne

Sarebbe stato infastidito da una cena tra adolescenti. Uno dei ragazzi ha ripreso la scena con il telefono

I Carabinieri della Stazione di Bazzano hanno denunciato un 70enne italiano per minaccia aggravata, dopo un’indagine avviata la mattina del 30 agosto.

I fatti risalgono al giorno prima, quando, come riferiscono i Carabinieri, una donna li ha chiamati raccontando che verso le ore 23:30 i suoi due figli minorenni erano stati minacciati dal 70enne.

Secondo quanto ricostruito, si trovavano a casa di un amico per una “pizzata” con altri adolescenti, quando il vicino, infastidito dalla festa, aveva puntato una pistola contro dicendo loro che se fossero andati via avrebbe sparato. Il racconto è stato confermato da un video sullo smartphone, uno dei ragazzi presenti aveva filmato la scena. Così i Carabinieri hanno identificato il presunto autore nel 70enne italiano, vicino di casa di uno dei festeggiati.

Si sono quindi presentati a casa dell’uomo e hanno sequestrato le armi da fuoco, tutte vere, regolarmente denunciate e accompagnate da una licenza di porto d’armi per uso sportivo. Si tratta di una pistola semi automatica, un fucile da caccia, una carabina di precisione e le relative cartucce. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Se non ve ne andate vi sparo" e tira fuori la pistola: nei guai 70enne
BolognaToday è in caricamento