rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca Bazzano / via Magazzino

Aggrediscono un 45enne armati di coltelli, katane e martello: 4 cani il casus belli

Violenta aggressione a Bazzano: vittima trasportata in elicottero al Maggiore, dove è stato ricoverata a seguito delle profonde ferite riportate

Colpito con delle martellate alla testa durante una violenta rissa nella quale sono state utilizzate armi bianche di ogni tipo, oltre ai coltelli persino una katana giapponese affilata. E' accaduto ad un 45enne ieri pomeriggio (intorno alle 16.00) a Bazzano, in un cortile nella frazione Magazzino, davanti ad alcuni testimoni. Oltre alla vittima, nella lite erano  coinvolti altri due soggetti, tutti con precedenti. 

I Carabinieri riferiscono che a far accendere la scintilla sarebbe stata una discussione incentrata sui cani che i soggetti coinvolti avevano con sè: quattro in tutto, due di questi di razza Rottweiler.

E' stata l'eliambulanza a trasportare l'uomo, che ha riportato profonde ferite, all'Ospedale Maggiore di Bologna, dove si trova ricoverato ma non in pericolo di vita.

Le manette -  con l'accusa di rissa aggravata - sono scattate ai polsi dei due aggressori, entrambi italiani di 28 e 32 anni, che gli agenti sono riusciti a fermare proprio mentre si stavano allontanando. In arresto anche il 45enne e un amico. Le armi rinvenute sono state posto sotto sequestro e gli arrestati sono stati tradotti questa mattina nelle aule giudiziarie del Tribunale di Bologna. L’arresto è stato convalidato.

20160628 Bazzano - Armi bianche ed oggetti-2Le pistole  nell’immagine sono finte, anche se hanno le stesse caratteristiche estetiche di quelle vere. Inoltre, sono prive del tappo rosso.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrediscono un 45enne armati di coltelli, katane e martello: 4 cani il casus belli

BolognaToday è in caricamento