Bazzano, ladro ucciso in villa: custode verso il processo

I carabinieri hanno notificato l'avviso di fine indagine, che di solito precede il rinvio a giudizio

Foto archivio

Omicidio colposo aggravato: i carabinieri hanno notificato al custode della villa di Bazzano, Stefano Natalini, l'avviso di conclusione delle indagini, atto che di solito prelude alla richiesta di rinvio a giudizio. Finora era indagato a piede libero per omicidio preterintezionale.

Dunque potrebbe aprirsi un processo per l'uomo che il 5 dicembre scorso ha sparato e poi ucciso un giovane ladro freddato da uno dei cinque colpi di pistola esplosi dopo un tentativo di effrazione nell'abitazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Matrimonio Elettra Lamborghini: tutti i dettagli della cerimonia a poche ore dal 'si'

  • Matrimonio da favola per Elettra Lamborghini: gli abiti da sposa, la torta e i fuochi d'artificio / LE FOTO

  • Pianoro, morto il 17enne coinvolto nell'incidente auto-moto

  • Coronavirus, altri 4 studenti positivi in 4 scuole: 78 in quarantena

  • Le sagre di ottobre da non perdere a Bologna e provincia

  • I Portici di Bologna sui barattoli di Nutella

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento