Cronaca Bazzano

Bazzano, ladro ucciso in villa: custode verso il processo

I carabinieri hanno notificato l'avviso di fine indagine, che di solito precede il rinvio a giudizio

Foto archivio

Omicidio colposo aggravato: i carabinieri hanno notificato al custode della villa di Bazzano, Stefano Natalini, l'avviso di conclusione delle indagini, atto che di solito prelude alla richiesta di rinvio a giudizio. Finora era indagato a piede libero per omicidio preterintezionale.

Dunque potrebbe aprirsi un processo per l'uomo che il 5 dicembre scorso ha sparato e poi ucciso un giovane ladro freddato da uno dei cinque colpi di pistola esplosi dopo un tentativo di effrazione nell'abitazione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bazzano, ladro ucciso in villa: custode verso il processo

BolognaToday è in caricamento