Cronaca

A San Petronio la beatificazione del martire don Giovanni Fornasini: fu ucciso "in odio alla fede”

Oggi la messa di beatificazione: saranno portati nella basilica, insieme all’urna con i resti del corpo del martire, anche alcuni oggetti che gli sono appartenuti e che sono il simbolo della sua storia e testimonianza fra cui la sua bicicletta

Nella Basilica di San Petronio (oggi alle 16.00) si celebra la Messa di beatificazione del martire don Giovanni Fornasini, il giovane sacerdote, ucciso “in odio alla fede” il 13 ottobre 1944 a San Martino di Caprara, testimone degli eccidi avvenuti a Monte Sole nei giorni precedenti. Presiede la celebrazione, a nome di papa Francesco, il cardinale Marcello Semeraro, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi. Oltre che in Basilica sarà possibile partecipare alla celebrazione anche in piazza Maggiore, dove sarà allestito un maxischermo.

Nel giorno della beatificazione saranno portati in San Petronio, insieme all’urna con i resti del corpo del martire, anche alcuni oggetti che gli sono appartenuti e che sono il simbolo della sua storia e testimonianza: la bicicletta con cui accorreva verso chi aveva bisogno; gli occhiali e l’aspersorio che aveva con sé il giorno del martirio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A San Petronio la beatificazione del martire don Giovanni Fornasini: fu ucciso "in odio alla fede”

BolognaToday è in caricamento