Venerdì, 22 Ottobre 2021

Il parroco dell'Appennino Giovanni Fornasini è beato, Zuppi : "Consapevole del rischio che correva ha proseguito fino alla fine per salvare vite"

A presiedere la cerimonia in San Petronio il cardinale Marcello Semeraro, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi

Don Giovanni Fornasini è beato. Il parroco dell'Appennino bolognese, pestato fino alla morte per essere un testimone 'scomodo' degli eccidi nell'ottobre del '44, è stato proclamato oggi nella basilica di San Petronio dal cardinale Marcello Semeraro, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, e la sua immagine adesso campeggia in Piazza Maggiore. Esposti, per la grande occasione, l'urna con i resti del corpo del martire, gli occhiali e la bicicletta con cui ha sempre cercato di aiutare ci aveva bisogno, e l’aspersorio che aveva con sé il giorno del martirio.

Una celebrazione alla quale hanno partecipato i familiari, fedeli, istituzioni, parroci e numerosi cittadini. Ben quattro i maxischermi presenti nella basilica e uno in Piazza Maggiore.

L'annuncio della beatificazione | VIDEO

Il discorso dell'arcivescono Matteo Maria Zuppi

"Ringraziamo Papa Francesco per la beatificazione di uno dei nostri figli - ha spiegato l'arcivescovo di Bologna, soffermandosi poi su alcuni aspetti di don Giovanni, descrivendo alcuni aggettivi e motivandone il significato -  Debole, ci aiuta a capire la vera forza . Malato ci ricorda che la guarigione è sentire l'amore di Dio e curare il prossimo. Prete, invita a pensarci insieme alle comunità, e lui era consapevole del rischio che correva e lo ha fatto fino alla fine. Nella timidezza, che è pura,  ci trasmette entusiasmo e passione ... Don Giovanni non si è sottratto e ci regala vita vera, vita più forte delle violenze. Grazie. Prendiamo gli occhiali di don Fornasini per vedere la vita con i sentimenti di Gesù , perché piena di amore da dare. Prendiamo noi la sua bicicletta per andare in fretta in tanti  luoghi di sofferenza , per portare consolazione è speranza di Dio. Don Giovanni martire, mite è buono, rendici artigiani di pace..."

 

Sullo stesso argomento

Video popolari

Il parroco dell'Appennino Giovanni Fornasini è beato, Zuppi : "Consapevole del rischio che correva ha proseguito fino alla fine per salvare vite"

BolognaToday è in caricamento