menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, all'ospedale Bellaria tre positivi e 56 operatori in quarantena

Si tratta di due pazienti e un medico. Da domani saranno sospese le attività del dh Oncologico ma garantite le urgenze e l’area della degenza ridotta. Sono regolari invece le attività di pneumologia

Tre nuove positività al coronavirus all'ospedale Bellaria. Si tratta di due pazienti e un medico. I pazienti sono uno ricoverato presso la neurologia dell’ISNB, Scienze Neurologiche di Bologna, l’altro ha effettuato prestazioni ambulatoriali presso la pneumologia. È stato inoltre riscontrato positivo anche un medico dell'equipe di oncologia.

Come fa sapere l'Ausl di Bologna, dopo un'attenta analisi epidemiologica, si è deciso di mettere in quarantena preventiva 56 operatori. Da lunedì 9 marzo saranno sospese le attività del DH Oncologico, garantite le urgenze oncologiche, i controlli e le terapie della tossicità. L’area della degenza, inoltre, sarà ridotta.  Sono regolari, invece,  le attività di pneumologia.

Presso l’ISNB, Scienze Neurologiche di Bologna, è in fase di valutazione l'ipotesi di accorpamento del reparto di neurologia con quello di neurochirurgia in relazione alla corrispondente riduzione di attività chirurgica programmata non urgente e non oncologica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tortelli di Canevale: la ricetta dello chef Stefano Barbato

social

Fagottini di mortadella caprino, miele e pistacchio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento