menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto FB

Foto FB

Bello Figo al Link tra le proteste, Lisei FI: 'Annullare l'evento'

Chiede che il concerto non si svolga all'interno di un locale di proprietà dell'amministrazione: 'Anche probabili problemi di ordine pubblico per la contestazione organizzata su Facebook'

Dalle iniziative sui social di chi lo contesta, alla politica. Il rapper Bello Figo che salirà sul palco del Link di via Fantoni questa sera proprio non va giù. 

Forza Italia chiede al Comune di intervenire perchè il concerto non si svolga, quanto meno all'interno di un locale di proprietà dell'amministrazione. Marco Lisei, capogruppo in consiglio comunale, segnala anche probabili problemi di ordine pubblico legati alla contestazione organizzata su Facebook, "Bello Figo Bologna non ti vuole"che non si limita a criticare il 21enne -nato in Ghana ma da anni residente a Parma- ma chiama anche a raccolta una contestazione, in vista della performance del rapper irriverente, con tanto di raduno alle 20.30 al Parco Commerciale Meraville. 

 "L'amministrazione una forma di controllo la deve esercitare perchè quello è un immobile pubblico" e i cittadini "hanno diritto che, negli immobili che pagano loro, avvengano delle performance che quanto meno rientrino nel contenuto della decenza e non dell'indecenza".

Il contenuto delle canzoni di Bello Figo è "volgare e blasfemo", afferma Lisei, accusando il cantante di proporre contenuti "contro la libertà delle donne, della libertà d'espressione, contro la religione, contro la nostra nazione, contro le politiche di integrazione". Il Comune dunque deve far capire che "non paga certe schifezze" e questo significa, per Lisei, che l'amministrazione deve chiamare i gestori del Link e dir loro: "Annullate l'evento, se lo volete fare affittate un'altra sala".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Come trasformare una finestra in un piccolo balcone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento