rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Via Dante Alighieri

Benedizioni pasquali a scuola, all'IC20 si torna a parlarne: "Speriamo non sia origine di nuovi conflitti"

La convocazione alle 18 di domani, l'argomento ancora le tanto discusse benedizioni pasquali. L'insegnante 'laica' Fontanelli: "Anche parte del mondo cattolico si è espresso contro l'imposizione della benedizione"

Domani il consiglio d'Istituto dell'Istituto Comprensivo 20 tornerà sull'argomento delle benedizioni pasquali. Un tema che alle elementari Carducci, alle Fortuzzi e alle medie Rolandino ha fatto molto discutere e su cui si sono espressi un po' tutti gli attori in ballo, dopo che il Tar aveva accolto 'il ricorso del laici'

Monica Fontanelli, l'insegnante delle Carducci fra le promotrici del ricorso al Tar contro l'acquasanta, spera che il nuovo incontro "non sia origine di nuovi conflitti". 
"Siamo rimasti stupiti di questa convocazione fatta in fretta e furia - dice Fontanelli - e partecipiamo sereni, anche se personalmente spero che non venga esposta troppo la scuola e spero che non sia motivo di divisioni e conflitti. Sottolineo che la richiesta non parte dalla scuola, visto che in ogni caso le benedizioni non fanno parte della tradizione e lo scorso anno ha partecipato una percentuale inferiore o forse pari al 10%. Ricordo inoltre che anche parte del mondo cattolico si è espresso contro l'imposizione della benedizione".  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benedizioni pasquali a scuola, all'IC20 si torna a parlarne: "Speriamo non sia origine di nuovi conflitti"

BolognaToday è in caricamento