menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bentivoglio, operaio ruba sigarette mente lavora in azienda

I Carabinieri mettono le manette a un trentenne, impegato nel reparto inscatolamento di un'azienda dell'indotto Tabacchi dei Monopoli di Stato

Ieri pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Bentivoglio hanno arrestato per furto un operaio moldavo di trent’anni. Costui lavora per un’azienda autorizzata alla gestione dei tabacchi dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, e durante l’orario di lavoro aveva sottratto nove stecche di sigarette da uno scatolone che stava sistemando all’interno di un magazzino.

Ad accorgersi del furto è stato un addetto alla sicurezza che stava sorvegliando l’area, con particolare attenzione alle fasi d’inscatolamento dei tabacchi, poiché di recente l’azienda aveva patito dei furti analoghi da parte d’ignoti. Il vigilante ha chiamato subito i Carabinieri che lo hanno arrestato, dopo aver recuperato la refurtiva, nascosta all’interno di un’automobile in uso al ladro.

La merce, del valore di 450 euro circa, è stata restituita al legittimo proprietario. L’operaio è finito in manette per furto aggravato e più tardi, su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, è stato rimesso in libertà (Art. 121 delle disposizioni attuative del c.p.p.). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Oggi è il Blue Monday: il giorno più triste dell'anno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Chioschi a Bologna e provincia: la nostra mini guida

  • social

    Ricette antifreddo: la Zuppa boscaiola

Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento