Bentivoglio 'marmotta' esplosiva al bancomat: bottino ricco

I locali sono stati seriamente danneggiati. I ladri sono fuggiti a bordo di un'auto scura di grossa cilindrata

Il bancomat 'saltato'

L'esplosione ha fatto sobbalzare i residenti di San Marino di Bentivoglio questa mattina alle 4.30 circa, quando sono stati chiamati i Carabinieri. 

Il bancomat della Emilbanca, in Via di Mezzo di Saletto, è stato fatto esplodere con la tecnica della "marmotta esplosiva", il parallelepipedo in ferro, costruito artigianalmente e riempito di polvere pirica, delle esatte dimensioni delle aperture, che viene inserito con l'aiuto di un palanco all'interno dello sportello.

I locali sono stati seriamente danneggiati e il bottino è ingente. I ladri sono fuggiti a bordo di un'auto scura di grossa cilindrata. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

  • Funerale Giovanni Cremonini, in centinaia per l'ultimo saluto al babbo di Cesare

  • Piazzola sospesa per due giorni, gli ambulanti protestano

  • Esce di casa e non torna, trovato di notte nel fiume

  • Medicina: si ubriaca, picchia tutti e danneggia il bar

Torna su
BolognaToday è in caricamento