menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bentivoglio: blitz al centro culturale, arrestati due giovanissimi

Hanno forzato la porta e rubato la cassaforte. Poco dopo sono tornati sul posto, ma anche i Carabinieri. In manette anche un minore

Venerdì notte i Carabinieri della Compagnia di Molinella hanno arrestato un 18enne cittadino ucraino, residente a San Giorgio di Piano, e un 17enne campano, per furto aggravato ai danni del centro culturale “TEZE” di Bentivoglio.

Poco dopo le 2.30, alcuni residenti, che avevano udito forti rumori e voci provenire dal centro, hanno dato l'allarme. Quando i Carabinieri sono giutni sul posto, hanno trovato la porta antipanico sul retro forzata, anche se all’interno non vi era più nessuno.

Ritornati sul posto dopo circa un’ora i militari hanno udito rumori provenienti da un campo nelle vicinanze, così hanno sorpreso tre soggetti intenti a forzare una cassaforte di grandi dimensioni sottratta dal centro.  Hanno cercato di fuggire, scagliando contro i carabinieri alcuni attrezzi da scasso e, mentre uno di loro si è reso irrintracciabile, gli altri due sono stati bloccati.

l minorenne è stato accompagnato presso il centro di accoglienza minorile di Bologna, mentre il maggiorenne è stato trattenuto nella camera di sicurezza della Stazione Carabinieri e nella mattinata di ieri accompagnato all’udienza dinanzi al Tribunale: è stato condannato alla pena di mesi 8 di reclusione, e sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento