menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I Carabinieri a casa di Biagio Carabellò: "Finalmente, a 15 mesi dalla scomparsa"

Soddisfazione da parte della sorella e dell'avvocato della famiglia. Presto arriveranno anche i Ris: "I nostri interrogativi troveranno delle risposte"

I Carabinieri, dopo 15 mesi dal giorno della scomparsa di Biagio Carabellò, sono entrati nella sua abitazione per un sopralluogo, eseguito alla presenza della sorella Susanna e dell'avvocato Barbara Iannuccelli. E' successo nella giornata di ieri, nell'appartamento di via Raimondi, a pochi passi dal Sacro Cuore, Bolognina: da qui la mattina del 23 novembre 2015 il 47enne era sparito senza lasciare traccia. 

I militari, che erano in borghese, sono rimasti nell'appartamento per circa un'ora e ne sono usciti con una piccola valigia contenente i farmaci dello scomparso, trovati qualche giorno fa dalla sorella dell'uomo, nascosti fra gli abiti, nell'armadio. La loro presenza potrebbe essere importante per stabilire se Biagio quella mattina sia rincasato dopo averli ritirati al poliambulatorio Tiarini. 

"Finalmente qualcuno è venuto a vedere la casa e ad acquisire i farmaci che noi riteniamo Biagio abbia preso la mattina di quel del 23 novembre al poliambulatorio di via Tiarini - ha detto l'avvocato Barbara Iannuccelli - Finora la ricostruzione dei suoi movimenti è stata abbastanza confusa perchè purtroppo le telecamere della zona non sono mai state visionate dagli inquirenti".

"Pensiamo che quella mattina sia ritornato a casa e la prova è nei medicinali che abbiamo trovato nascosti nell'armadio, poi però non sappiamo più nulla". La Iannuccelli, che la settimana scorsa aveva fatto un appello affinchè i Ris venissero coinvolti nelle indagini per dei rilievi in casa (soprattutto in luce di alcune macchie 'sospette' nella camera da letto di Biagio GUARDA IL VIDEO ) verrà accontentata a breve "avremo qualche risposta ai tanti interrogativi, in particolare se Biagio sia uscito vivo o morto da qui".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento