rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca Zona Universitaria / Via Zamboni

Via Zamboni, dopo il blitz anti-tornelli, chiusa la biblioteca: i collettivi riaprono le porte

Passando dall'interno sono rientrati nella biblioteca e hanno spalancato il portone: ora annunciano l'autogestione

Questa mattina gli studenti e le studentesse dell'Alma Mater hanno trovato le porte della biblioteca sbarrate. Dopo l'azione di ieri da parte dei collettivi che hanno smontato porte e tornelli in segno di protesta per la nuova disposizione dell'università per controllare gli ingressi, questa mattina nessuno è riuscito a entrare. 

I 'contestatori' hanno immediatamente convocato un'assemblea al civico 38 per le 13, così passando dall'interno sono rientrati nella biblioteca e hanno spalancato il portone. 

"36 libero" si legge sullo striscione e al megafono hanno dettato le loro condizione: "Biblioteca aperta e autogestione", invitando studenti e studenti a tornare nel luogo di studio. 

Biblioteca via Zamboni: smontati i tornelli

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Zamboni, dopo il blitz anti-tornelli, chiusa la biblioteca: i collettivi riaprono le porte

BolognaToday è in caricamento