Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca Zona Universitaria / Via Zamboni

Via Zamboni, dopo il blitz anti-tornelli, chiusa la biblioteca: i collettivi riaprono le porte

Passando dall'interno sono rientrati nella biblioteca e hanno spalancato il portone: ora annunciano l'autogestione

Questa mattina gli studenti e le studentesse dell'Alma Mater hanno trovato le porte della biblioteca sbarrate. Dopo l'azione di ieri da parte dei collettivi che hanno smontato porte e tornelli in segno di protesta per la nuova disposizione dell'università per controllare gli ingressi, questa mattina nessuno è riuscito a entrare. 

I 'contestatori' hanno immediatamente convocato un'assemblea al civico 38 per le 13, così passando dall'interno sono rientrati nella biblioteca e hanno spalancato il portone. 

"36 libero" si legge sullo striscione e al megafono hanno dettato le loro condizione: "Biblioteca aperta e autogestione", invitando studenti e studenti a tornare nel luogo di studio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Zamboni, dopo il blitz anti-tornelli, chiusa la biblioteca: i collettivi riaprono le porte

BolognaToday è in caricamento