Cronaca Zona Universitaria / Via del Guasto

Piromane in via del Guasto: "Il rogo, la puzza e l'autore che ci riprova poco dopo"

Il racconto della bicicletta incendiata e le foto pubblicate sui social: "Tempestivo l'intervento del 115. L'autore era evidentemente certo dell'impunità visto che non si è neppure allontanato dalla scena"

Aria irrespirabile fino dentro casa e momenti di paura per le fiamme divampate in piena notte, che avrebbero potuto raggiungere anche i portoni. Poi l'intervento dei Vigili del Fuoco chiamati dai residenti di via del Guasto, che si sono ritrovati una bicicletta incendiata sotto le finestre aperte: "Sono i soliti noti, rimasti ancora una volta impuniti. Anzi, l'autore del rogo è rimasto tutto tranquillo nei dintorni, per poi tornare dopo poco e riprovarci ancora. Fortunatamente senza conseguenze". L'intervento dei Vigili del Fuoco è scattato intono alla mezzanotte e mezza, nella notte fra lunedì e martedì.

I toni con i quali i cittadini raccontano l'episodio sui social sono quelli dell'abitudine a convivere con episodi analoghi e la costante richiesta di attenzione alle forze dell'ordine e il fatto è poi stato anche denunciato in Questura: "Chi compie questi gesti sa che non gli succederà nulla e noi siamo costretti ad assistere a scene come quella di martedì, sempre con la paura che stia accadendo qualcosa di pericoloso. Cosa che poteva benissimo succedere visto che con il fuoco non si scherza" commentano alcuni residenti della zona. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piromane in via del Guasto: "Il rogo, la puzza e l'autore che ci riprova poco dopo"

BolognaToday è in caricamento