menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pass Ztl, Venturi (IB): "Siano reperibili anche online"

Il consigliere di Insieme Bologna lancia la proposta per rendere più fruibili i pass per la zona ad accesso limitato, e rilancia oggi la proposta di creare parcheggi interrati dentro il centro storico

Il Comune di Bologna renda possibile l'acquisto online dei ticket per l'accesso occasionale alla Ztl. E' la richiesta avanzata da Giulio Venturi, consigliere comunale di Insieme Bologna, che ieri ha interpellato sul tema l'assessore alla Mobilità, Irene Priolo, che non era in aula per il question time e dunque dovrà inviare una risposta scritta.

Ad oggi il ticket va comprato "obbligatoriamente in maniera fisica", ricorda Venturi. Intanto, però, l'amministrazione ha semplificato le procedure per la richiesta di poter accedere al centro da parte dei disabili non residenti, prevedendo per l'appunto la possibilità di utilizzare un canale web: anche alla luce di ciò, "si chiede al sindaco e alla Giunta di attivarsi al fine di rendere possibile il pagamento online per tutti i cittadini, allo scopo di sopperire alla mancanza di praticità ed efficienza dell'acquisto del ticket dai rivenditori".

Inoltre, "vista la necessità di attendere la conferma della convalida del ticket prima di poter accedere- aggiunge il civico- si chiede la possibilità di pagare una volta entrati nella Ztl, come già avviene in altre città italiane come Milano". Lo stesso Venturi, intanto, ha deciso di lanciare una petizione online per chiedere all'amministrazione di elaborare un piano parcheggi dedicato al centro città, per "la creazione di posti auto interrati o sopraelevati, anche multipiano, per residenti (pertinenziali), commercianti (hub merci) e ad uso pubblico".

In tre anni "sono stati apportati tagli ai parcheggi per un totale di 600 unità all'interno delle mura bolognesi", recita l'appello: "In una città sempre più pedonalizzata, vessata da telecamere, multe e divieti dobbiamo ridare la possibilità ai cittadini e residenti di accedere al centro storico in modo sostenibile".

La petizione è stata creata martedì scorso e finora ha raccolto poco meno di 300 adesioni. Per rimpolpare le firme, Venturi ha organizzato anche un evento pubblico: dalle 10 alle 13 di oggi al Mercato delle erbe.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento