Cronaca

Bignami (FI) : "No all'insinuazione dell'ideologia gender nelle scuole"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

"Abbiamo sempre ribadito, in tutte le sedi opportune e competenti, che i temi quali sessualità, aborto, identità di genere, devono trovare prioritariamente quali interlocutori le famiglie, indubbiamente in un raccordo con le scuole, ma senza mai perdere di vista la necessità di una informazione capillare ai genitori e di una condivisione dei piani dell’offerta formativa". Così il capogruppo regionale di Forza Italia, Galeazzo Bignami, torna sul tema del gender e dell'educazione sessuale a scuola. "Ancora troppi sembrano essere i tentativi di confondere le acque in merito all’ideologia gender - spiega Bignami -. Un conto è portare avanti progetti per il superamento degli stereotipi di genere e per la non discriminazione, un altro è mettere in discussione l’identità sessuale, maschile e femminile, come se questa non esistesse, all'interno di approcci multidisciplinari non meglio definiti. Altro aspetto chiave è il trattare temi delicati quali l’aborto o la sessualità facendo semplicemente riferimento ad aspetti “clinici” o “sanitari” senza tenere in debita considerazione quel sistema valoriale dal quale non si può e non si deve prescindere".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bignami (FI) : "No all'insinuazione dell'ideologia gender nelle scuole"

BolognaToday è in caricamento