rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Zona Universitaria / Via Belmeloro

Bilal Erdogan 'studente' a Bologna: esposto in Procura sul denaro introdotto in Italia

Un imprenditore turco ha presentato un esposto alla Procura di Bologna con la richiesta di indagare sul denaro che potrebbe essere arrivato insieme al figlio del presidente Erdogan, Bilal, che da qualche mese si è trasferito a Bologna

Un imprenditore turco ha presentato un esposto alla Procura di Bologna con la richiesta di ingadare sul denaro che potrebbe essere arrivato in Italia, insieme al figlio del presidente Erdogan, Bilal, che da qualche mese si è trasferito a Bologna, ipotizzando in tal caso il reato di riciclaggio. 

Si scambiano accuse reciproche Russia e Turchia in questi giorni, riportandoci indietro nel tempo, al lungo periodo della guerra fredda. Dapprima il Cremlino ha affermato che il presidente Erdogan e famiglia sarebbero coinvolti nel traffico di petrolio proveniente dai territori occupati dall'Isis, mentre da Akara rispondono che è la Russia a comprare il petrolio dallo Stato Islamico. Così si è passati alle minacce. Putin promette che non si limiterò alle sanzioni commerciali nei confronti di Ankara.

Le conseguenze dello scontro tra Mosca e Ankara arrivano anche dunque anche a Bologna, dove Bilal Erdogan, 35 anni, ha affermato di trovarsi "solo per completare i suoi studi all'Università", non per fuggire dal suo paese: un dottorato di ricerca presso l'Università Johns' Hopkins, dopo aver studiato anche a Washington. Non sarebbe la prima volta per lui la trasferta nella nostra città: ci aveva vissuto già nel 2009, nel 2012 si sarebbe "preso una pausa", per poi tornare in questi giorni.

Nel 2013 sarebbe stato coinvolto in un presunto caso di corruzione, secondo quanto riferisce il quotidiano turco "Hurriyet". Si era ipotizzato dunque un allontanamento per sottrarsi alle indagini ancora in corso Erdogan Jr., secondo l'esposto, avrebbe tentato di arrivare in Italia con tanto di guardie del corpo armate: respinte dalle autorità italiane, avrebbero poi ottenuto in poco tempo passaporti diplomatici turchi. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilal Erdogan 'studente' a Bologna: esposto in Procura sul denaro introdotto in Italia

BolognaToday è in caricamento