Regione, approvato a maggioranza il bilancio 2020

Vota contro il centrodestra e 5 Stelle. "Chiunque sia il prossimo presidente, ci sono tutte le risorse per i prossimi anni", assicura il governatore uscente Stefano Bonaccini

Via libera al bilancio 2020 della Regione Emilia-Romagna, una manovra da 12,2 miliardi di cui 8,4 per la sanità. A favore ha votato la maggioranza di centrosinistra, contrari invece sia il centrodestra sia i 5 stelle.

Il bilancio prevede investimenti per 1,4 miliardi di euro nel prossimo triennio e conferma alcune delle misure già messe in campo e annunciate dalla Regione: l'abolizione dei superticket sanitari (33 milioni), il dimezzamento dell'Irap per le aziende montane (12 milioni), l'abbattimento delle rette dei nidi (18 milioni), il bonus affitto per le famiglie in difficoltà (12 milioni), il fondo per le giovani coppie (10 milioni) e i bus gratis per i pendolari (6,2 milioni).

Previsto anche un piano da 33 milioni di euro per la riqualificazione del lungomare nei Comuni della costa adriatica e il finanziamento di 14 milioni per il Tecnopolo di Bologna, dove sono attesi il data center del centro meteo europeo e il nuovo supercalcolatore del Cineca. Confermati anche i 100 milioni in più per la Cispadana e un pacchetto di interventi per la manutenzione straordinaria delle strade, tra cui sette milioni per la messa in sicurezza dei passaggi a livello.

Blindate poi le risorse per i grandi eventi culturali in programma: Parma capitale italiana della cultura 2020, le celebrazioni per i 100 anni di Federico Fellini e per i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri.

"Chiunque sia il prossimo presidente, ci sono tutte le risorse per i prossimi anni", assicura il governatore uscente Stefano Bonaccini. "E' un bilancio pienamente politico- aggiunge l'assessore Emma Petitti- in questi cinque anni abbiamo dimostrato di avere un bilancio solido, avendo ridotto il debito al punto da essere la Regione italiana col minor indebitamento". (San/ Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Scomparso nella notte, ritrovato morto in un campo

  • Whoopi Goldberg a Bologna: da Hollywood alle osterie del centro

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Rifiuti, stop indifferenziata porta a porta: da oggi si usa solo la Carta Smeraldo

Torna su
BolognaToday è in caricamento