menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palpeggia bimbo sui viali, preso il molestatore

E' stato riconosciuto dalla foto circolata in una chat di genitori

Palpeggiato mentre passeggiava con la mamma sui viali, da uno sconosciuto. La notizia da qualche giorno gira tra le chat di genitori di elementari e medie, riportata anche da diversi media locali. Oggi La Polizia ha arrestato un uomo di 32 anni, cittadino romeno, muovendogli proprio l'accusa di violenza sessuale su minori. 

L'episodio è andato in scena lo scorso 28 marzo. Il bambino, di 11 anni, stava recandosi con la baby-sitter a una lezione di tennis, quando mentre entrambi passeggiavano nei dintorni di viale Panzacchi, il 32enne avrebbe messo le mani addosso al bimbo, toccandolo anche nelle parti intime. 

Il tutto sarebbe durato pochi istanti, poi l'uomo si sarebbe allontanato con fare divertito. E' stato il bimbo a confidare tutto alla mamma, che rapidamente ha fatto denuncia ai Carabinieri, allegando anche una foto del presunto autore del palpeggiamento. 

Qualche giorno dopo infatti lo stesso uomo è stato indicato dal ragazzino e fotografato dal compagno della mamma, nello stesso tragitto del giorno delle molestie. 

Il cerchio si è definitivamente chiuso ieri alle 12:30, quando un passante -anche lui genitore che aveva visto la foto- ha riconosciuto l'uomo stazionare davanti la Coop di via Farini intento a chiedere l'elemosina, i dettagli somatici coincidenti e descritti anche dal bimbo, ovvero un uomo di mezza età, con il cappello e alcuni anelli. Arrivata la Volante il 32enne, indigente e senza fissa dimora con problemi psichici, è stato identificato e poi denunciato per violenza sessuale su minore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento