Bimbo morto per meningite, indaga la Procura

Aperto un fascicolo dopo il decesso del piccolo all'ospedale. Il bimbo era stato dimesso dopo un primo ricovero, poi il peggioramento fino al decesso

Un fascicolo conoscitivo, senza indagati né reati, è stato aperto dalla Procura della Repubblica in merito alla morte improvvisa del bimbo di due anni, deceduto l'altra sera al Maggiore di Bologna dopo una infezione da meningococco.

Meningite, un altro caso: "Salvata bimba di 10 mesi"

Il bimbo era stato preso in carico la mattina di venerdì ma i primi esami avevano diagnosticato una influenza, cosa consueta in questo periodo. I serata però i genitori si sono presentati di nuovo al Pronto soccorso e questa volta il piccolo aveva la febbre molto alta. Il quadro clinico è presto peggiorato e il bimbo mostrava i segni di una infezione in atto. Nonostante le cure e il ricovero in Rianimazione, il bambino è poi deceduto mentre gli esami confermavano la meningite contratta, che nel tipo 'B' -fa sapere l'Ausl- ha esito fatale "in elevata percentuale".

"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

Torna su
BolognaToday è in caricamento