rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Cronaca Pilastro / Via Paolo Canali

Blocco notturno al Caab, Sicobas: "Ritirate i licenziamenti ai delegati"

Nuovo picchetto della sigla sindacale impegnata nella logistica. Le tensioni con le coop in appalto dentro l'hub di smistamento già in essere da diverse settimane

"Non ci divertiamo a bloccare le merci e a scioperare, ma è l'unica maniera che abbiamo d fronte a quanto avviene nel più completo silenzio di chi gestisce il Caab". Così recita un passaggio del volantino recapitato ai varchi numerati del Caab di Bologna, questa notte bersaglio di un nuovo picchetto del sindacato Si Cobas, che ha ostacolato le attività dell'hub ortofrutticolo.

"Siamo vicini ai lavoratori che sono stati colpiti dal provvedimento di licenziamento -si legge del documento redatto dai presidianti- perché hanno avuto il coraggio di denunciare la gravità della situazione all'interno del sistema Caab, nella logica degli appalti e subappalti al ribasso. Precisiamo sin da subito che se le aziende non ritireranno tali provvedimenti ci prepareremo a mobilitazioni a difesa dei lavoratori per rivendicare che il lavoro è un diritto, il salario è un diritto e tutti i lavoratori hanno diritto ad un reddito e una vita dignitosa".

Non è la prima volta che si verificano agitazioni davanti al Caab. Già a fine ottobre andò in scena un picchetto analogo e poco dopo in un'altra occasione aveva avuto luogo un volantinaggio per rendere noti anche agli spedizionieri i motivi della protesta.

Ilip, presidio Si Cobas in Comune: "80 ricollocamenti? Non c'è nessun accordo" | VIDEO

Inchiesta sui sindacati di base, il Riesame libera i sindacalisti arrestati

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blocco notturno al Caab, Sicobas: "Ritirate i licenziamenti ai delegati"

BolognaToday è in caricamento