Coronavirus, bollettino 14 ottobre: +339 casi e 4 decessi, ancora Bologna i numeri più alti

In città e provincia, 69 i nuovi casi. Tra i 39 sintomatici, 16 sono considerati sporadici e 23 riconducibili a focolai

339 i nuovi positivi nelle ultime 24 ore registrati in Emilia Romagna, di cui 160 asintomatici da screening regionali e attività di contact tracing. Le persone guarite salgono a 27.045 (+63), 122 quelle già in isolamento al momento del tampone. Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 38.695 casi di positività. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 44,2 anni.

Purtroppo, si registrano 4 nuovi decessi: uno in provincia di Bologna (una donna di 91 anni), uno in quella di Ferrara (un uomo di 83 anni), uno a Imola (un uomo di 82 anni) e uno in provincia di Modena (un uomo di 66 anni). Il numero totale sale dunque a 4.502.

Sui 160 asintomatici, 83 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 19 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 18 con screening sierologici, 7 con i test pre-ricovero. Per 33 casi è in corso la verifica sul motivo del tampone.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: complessivamente 122 persone (tra i nuovi positivi) erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 162 sono stati individuati nell’ambito di focolai già noti.

I numeri più elevati si registrano a Bologna (69) e Reggio Emilia (57), seguono Rimini (50), Modena (49), Parma (30), Ferrara (30), Piacenza (17), a Cesena (12), Ravenna (10). 

Positività e territori

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 5.437 a Piacenza (+17, di cui 9 sintomatici), 4.625 a Parma (+30, di cui 20 sintomatici), 6.178 a Reggio Emilia (+57, di cui 46 sintomatici), 5.411 a Modena (+49, di cui 27 sintomatici), 6.962 a Bologna (+69, di cui 24 sintomatici); 626 casi a Imola (+6, di cui 4 sintomatici), 1.656 a Ferrara (+30, di cui 8 sintomatici); 1.944 a Ravenna (+10, di cui 6 sintomatici), 1.640 a Forlì (+9,  di cui 7 sintomatici), 1.271 a Cesena (+12, di cui 8 sintomatici) e 2.945 a Rimini (+50, di cui 20 sintomatici). 

Nuovi positivi e focolai a Bologna

Ancora a Bologna i numeri più alti con 69 i nuovi casi. Tra i 39 sintomatici, 16 sono considerati sporadici e 23 riconducibili a focolai individuati (prevalentemente familiari, amicali o per frequenza di luoghi pubblici). Un caso risulta importato dall'estero (Marocco). Dei 30 casi asintomatici, 10 risultano sporadici e 20 da focolai (familiari, presso strutture socio-sanitarie e per cena in un pub). Una donna di 91 anni è deceduta. 

Un focolaio è stati individuato nella sede Inps di via Gramsci, chiusa al pubblico. 

Focolaio di covid all'Inps: chiuse le sedi di Bologna e Imola 

Scuole del bolognese

18 casi positivi al covid, tra gli studenti dell’Istituto Statale d’Istruzione Superiore “Caduti della Direttissima” di Castiglione dei Pepoli. Gli studenti positivi appartengono a 5 classi diverse.L'istituto è stato chiuso, oggi 14 ottobre. 

Anche al Liceo Giordano Bruno di Budrio sono risultati positivi due istruttori amministrativi e uno studente di quinta. Gli studenti per precauzione sono rimasti a casa. Anche per loro didattica a distanza. 

Nuovi positivi nella altre province: gli ultimi dati 

In provincia di Reggio Emilia, su 57 nuovi casi positivi - di cui 11 asintomatici - 30 sono riconducibili a focolai familiari, 3 a focolaio lavorativo e 2 a focolai amicali; 21 sono considerati sporadici, 1 caso è importato dall'Albania.

50 i nuovi casi in provincia di Rimini, di cui 29 asintomatici. Nel dettaglio: 39 sono contatti con casi certi, la maggior parte dei quali famigliari e già in isolamento al momento della diagnosi; 8 sono pazienti sporadici individuati per sintomatologia; 2 individuati con il test pre ricovero, a cui si aggiunge una persona rientrata dall’estero (Moldavia).

In provincia di Modena sono 49 i nuovi positivi, di cui 22 asintomatici. Nel dettaglio: 3 sono rientri dall'estero (Ucraina, Russia, Romania) e 2 da altre regioni, 32 (di cui 5 in Cra) sono contatti di casi noti, legati a diversi focolai, anch’essi già isolati; 3 sono risultati positivi dallo screening effettuato in ambito scolastico e dopo il tampone pre ricovero; infine, 8 sono casi sporadici per i quali è in corso la ricerca epidemiologica.

Dei 30 nuovi casi a Parma e provincia - di cui 10 asintomatici - 9 sono stati rilevati nell’ambito dell’attività di contact tracing, 6 a seguito di screening su determinate categorie (fra cui scuole e Cra), 7 in quanto pazienti sintomatici. 4 persone sono risultate positive al rientro dall'estero, di cui una proveniente dal Portogallo e 3 dall'Albania. Infine, 3 sono risultate positive con test eseguito in pre-ricovero e una in ricovero.

In provincia di Ferrara, 30 positivi, di cui 22 asintomatici: 2 sono stati individuati in quanto contatti di casi noti (riconducibili a un focolaio scolastico e uno amicale); 2 sono pazienti ricoverati per sintomi Covid, 3 individuati perché avevano manifestato sintomi e 2 a seguito di tampone eseguito per screening su persone che prestano assistenza in ospedale. Infine, 6 sono operatori (di cui 1 sintomatico) e 15 ospiti (tutti asintomatici) di Cra.

In provincia di Piacenza sono 17 i nuovi positivi, di cui 8 asintomatici: 5 individuati con il contact tracing, 3 perché avevano sviluppato sintomi, 1 per accesso al Pronto soccorso, 2 per screening effettuati su operatori sanitari, 2 relativi a un ospite e a un dipendente di una Cra, 1 individuato con test pre ricovero e 1 per accesso spontaneo a laboratorio privato. Infine, una persona era rientrata dall’estero (Egitto) e una in partenza per l’estero.

A Cesena si registrano 12 nuovi casi, 4 dei quali asintomatici. 7 sono stati individuati con il contact tracing su casi già accertati, prevalentemente in ambito familiare e amicale; 2 per sintomi e 2 per test volontari eseguiti in ambito lavorativo; 1 caso è di rientro dall’estero (Francia).

A Ravenna e provincia sono 10 i nuovi casi registrati, di cui 4 asintomatici. 5 sono pazienti sporadici che avevano manifestato sintomi, 2 dei quali che avevano avuto contatti fuori regione; 3 casi sono stati individuati per contact tracing, di cui uno di rientro da altra regione e 1 per tampone eseguito volontariamente.

Tamponi, isolamento e guarigioni

I tamponi effettuati ieri sono 15.607, per un totale di 1.326.602. A questi si aggiungono anche 2.855 test sierologici. I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 7.148 (272 in più di quelli registrati ieri). 

Le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 6.730 (+208 rispetto a ieri), oltre il 95% dei casi attivi. Sono 35 i pazienti in terapia intensiva (+4 rispetto a ieri) e 383 (+60) quelli ricoverati negli altri reparti Covid.

Le persone complessivamente guarite salgono a 27.045 (+63 rispetto a ieri): 7 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 27.038 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come asciugare i vestiti quando fa freddo evitando quello strano odore di umido

  • Bollettino Covid, boom contagi: +1.180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

  • Coronavirus, il piano della Regione Emilia-Romagna: "Intanto isolare famiglie con positivi"

  • Crollo in via del Borgo: morto al Maggiore lo studente travolto dalle macerie

  • 23 ottobre, sciopero nazionale treni e bus: cosa c'è da sapere

  • Gianluca Vacchi firma una cashback card: oltre ai benefit, c'è anche un progetto benefico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BolognaToday è in caricamento