Cronaca

Coronavirus, i casi dell'8 dicembre a Bologna e nella regione

I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 66.522 (-2.954 rispetto a ieri). A Bologna il numero più alto di contagi

1.624 in più rispetto a ieri in Emilia-Romagna nelle ultime 24 ore, per un totale di 137.270 casi di positività dall'inizio della pandemia, 471 casi a Bologna. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 46,3 anni.  La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti scende al 9,8% dal 19,2% di ieri.

Dei nuovi contagiati, 825 sono asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 326 erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone, 380 sono stati individuati all’interno di focolai già noti.

Su 825 asintomatici, 406 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 56 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 17 con gli screening sierologici, 5 tramite i test pre-ricovero. Per 341 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

I contagi sui territori

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 471 nuovi casi, Modena (351), Reggio Emilia (177), Rimini (138), Ferrara (112), Imola (92), Ravenna (89), Cesena (80), Piacenza (46), Parma (40), e 28 nel territorio di Forlì.

A Imola, su 692 tamponi molecolari sono 92 i nuovi casi positivi registrati oggi, di cui 66 asintomatici e 26 sintomatici. 51 positività sono emerse grazie al tracciamento, 11 erano persone già in isolamento. 12 casi sono riconducibili a focolai già noti. 44 sono i guariti. Anche oggi si registrano 3 decessi. Si tratta di 3 donne decedute nei giorni scorsi: 2, di 94 e 85 anni erano residenti ad Imola (una in CRA), una di 94 anni a Borgo Tossignano (in CRA). 
Salgono a 4152 i casi di positività totali, di cui 1443 gli attualmente attivi. Sono 8 le persone covid positive ricoverate in ECU, 70 nei reparti Covid del S. Maria della Scaletta, 15 al IV piano dell'OsCo di Castel San Pietro Terme. In Terapia Intensiva, a Bologna, salgono a 8 i ricoverati del Circondario.

Questi i casi di positività sul territorio dall’inizio dell’epidemia, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 13.345 a Piacenza (+46 rispetto a ieri, di cui 18 sintomatici), 11.260 a Parma (+40, di cui 28 sintomatici), 19.474 a Reggio Emilia (+177, di cui 84 sintomatici), 25.260 a Modena (+351, di cui 212 sintomatici), 26.695 a Bologna (+471, di cui 237 sintomatici), 4.149 casi a Imola (+92, di cui 26 sintomatici), 6.873 a Ferrara (+112, di cui 19 sintomatici), 9.374 a Ravenna (+89, di cui 9 sintomatici), 4.896 a Forlì (+28, di cui 19 sintomatici), 4.443 a Cesena (+80, di cui 61 sintomatici) e 11.501 a Rimini (+138, di cui 86 sintomatici). 

Tamponi, casi attivi e guarigioni

Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 16.576 tamponi, per un totale di 2.248.912. A questi si aggiungono anche 1.238 test sierologici e 1.793 tamponi rapidi effettuati da ieri. 

Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 4.529 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 64.480.

I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 66.522 (-2.954 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 63.507 (-2.925), il 95,5% del totale dei casi attivi.

Decessi 

Si registrano 49 nuovi decessi: 3 a Bologna (2 donne di cui una di  94 anni e una di 85 anni) 4 a Ravenna (2 donne di cui una di 84 e una di 91 anni e 2 uomini rispettivamente di 81 e 90 anni) 13 a Modena (9 uomini di cui uno di 74 anni, uno di 77 anni, uno di 78, uno di 80, uno di 82 anni, uno di 86, uno di 87, uno di 88 anni, uno di 96 anni e 4 donne di cui una di 76, una di 79, 86 e una di 91 anni), 6 a Rimini (3 donne di cui una di 83, una di 88 e una di 94 anni e 3 uomini di 58, 69 e 85 anni), 3 a Piacenza (1 donna di 93 anni e due uomini rispettivamente di 59 e 89 anni), 3 a Reggio Emilia (3 uomini di cui uno di 82, uno di 78 e uno di 95 anni), 3 a Parma (2 uomini di 77 e 88 anni e 1 donna di 89 anni), 8 in provincia di Forlì-Cesena (4 donne di cui una di 76, una di 93, una di 96 e una di 98 anni e 4 uomini di 75, 82, 85 e 90 anni) e 6 a Ferrara (5 uomini di cui uno di 76 anni, uno di 68, uno di 81, uno di 83 e uno di 90 anni e una donna di 87 anni).

In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 6.268.

Ricoveri 

I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 234 (-5 rispetto a ieri), 2.781 quelli negli altri reparti Covid (-24).

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 13 a Piacenza (invariato rispetto a ieri), 15 a Parma (+2), 32 a Reggio Emilia (+2 da ieri), 55 a Modena (+1), 52 a Bologna (-11 rispetto a ieri), 8 a Imola (+1), 18 a Ferrara (+1), 14 a Ravenna (+1), 6 a Forlì (invariato), 2 a Cesena (invariato) e 19 a Rimini (-2 rispetto a ieri).

La situazione in Italia 

photo5944874318880158820-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, i casi dell'8 dicembre a Bologna e nella regione

BolognaToday è in caricamento