Coronavirus, bollettino Emilia Romagna: +24 casi e ancora 8 decessi

In totale si sono registrati 27.611 casi di positività nella nostra regione. Con i dati di oggi le persone complessivamente guarite salgono a 19.389 (+229)

Rispetto a ieri, sono 24 i nuovi contagi in Emilia-Romagna dove, dall’inizio dell’epidemia da coronavirus, si sono registrati 27.611 casi di positività. I tamponi effettuati, che raggiungono così complessivamente quota 297.854, sono 3.673. Le nuove guarigioni sono 229 (19.389 in totale), mentre continuano a calare i casi attivi, e cioè il numero di malati effettivi che a oggi sono scesi a 4.146 (-213).

Purtroppo, come riporta la Regione nel bollettino quotidiano, si registrano altri otto decessi: sei uomini e due donne. Complessivamente, in Emilia-Romagna sono arrivati a 4.076. I nuovi decessi riguardano un residente nella provincia di Modena, cinque in provincia di Bologna (nessuno nell’imolese), uno in quella di Ferrara, uno in quella di Forlì-Cesena (nel Forlivese). Nessun decesso tra i residenti nelle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Ravenna, Rimini e da fuori regione.

Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi, che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 3.573, -190 rispetto a ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 80 (-2). Diminuiscono anche quelli ricoverati negli altri reparti Covid, scesi a 493 (-21). Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 19.389 (+229): 1.237 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 18.152 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.

I casi per provincia

Questi i casi di positività sul territorio, che invece si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.465 a Piacenza (uno in più rispetto a ieri), 3.478 a Parma (nessuno in più), 4.933 a Reggio Emilia (quattro casi in più), 3.899 a Modena (due in più), 4.573 a Bologna (nove in più); 393 le positività registrate a Imola (un caso in più), 986 a Ferrara (nessuno in più).

In Romagna i casi di positività hanno raggiunto quota 4.884 (7 in più), di cui 1.023 a Ravenna (3 casi in più), 942 a Forlì (nessun caso in più), 777 a Cesena (nessun caso in più), 2.142 a Rimini (4 in più).

Personale sanitario volontario da altre Regioni

Sono arrivati oggi alla stazione di Bologna 15 infermieri volontari della task force del Dipartimento nazionale della Protezione civile. Gli infermieri sono assegnati: uno a Piacenza, due a Parma, uno a Reggio Emilia, tre a Modena, cinque a Bologna (di cui uno a Imola), due a Ferrara, uno a Rimini. Un funzionario dell’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile si è occupato dell’accoglienza e del coordinamento del trasporto del personale sanitario nelle destinazioni finali. Pernottamento e vitto sono assicurate dalle AUSL territoriali. Dall’inizio dell’emergenza, sono pervenuti in Emilia-Romagna otto gruppi di infermieri (totale 126 unità) e sei di medici (totale 62).

Bonaccini: "Virus ha perso forza"

"Oggi per la prima volta dopo due mesi in Emilia-Romagna abbiamo meno di una decina di decessi e poche decine di contagiati". A dirlo è il governatore Stefano Bonaccini in un dialogo in diretta con il direttore dell'Espresso, Marco Damilano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il virus ha perso davvero forza - sostiene Bonaccini - la maggior parte dei positivi che troviamo sono asintomatici, si stanno svuotando le terapie intensive ed e' crollato il numero dei ricoveri e degli accessi al Pronto soccorso. Voglio avere la fiducia di dire che siamo verso la fine dell'epidemia", chiosa il presidente della Regione. 

Leggi anche:

Fase 2, nuova ordinanza sull'asporto in centro: Merola chiude alimentari alle 21

Fase 2, dehors temporanei e gratuiti: orari, zone e criteri. Tutte le novità

Coronavirus, anche la Regione apre alle cure al plasma

Movida e rischio contagio, ordinanza a Calderara: stop all'alcool fuori dagli spazi

Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

Scuola, protesta sul Crescentone: "Bambini dimenticati, riaprire in sicurezza" | VIDEO

Spostamenti tra regioni e l'indice Rt: la situazione in Emilia Romagna e nel resto d’Italia

Coronavirus, come è cambiata la nostra vita quotidiana: partecipa al sondaggio

Assembramenti, 13 giovani denunciati: facevano una grigliata nel cortile condominiale

Centri diurni per persone con disabilità: ok alla riapertura, le linee guida

Il primo matrimonio post-lockdown celebrato a Palazzo D'Accursio: Sala Rossa Fulvio e Marisol

Test sierologico: come funziona, dalla prenotazione all'esito | VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Come pulire e disinfettare i condizionatori: trucchi e consigli

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

  • Focolai covid a Bologna: l'attenzione si sposta all' ex hub di via Mattei

  • Tragedia in Romagna: perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia, morta studentessa dell'Alma Mater

  • Positivo al Covid, continua ad andare a lavorare in pizzeria. Il sindaco: "Inaccettabile, siano sanzionati con severità"

Torna su
BolognaToday è in caricamento