menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, bollettino 22 ottobre: a Bologna 235 casi e tre morti

In regione, circa il 94% dei casi attivi sono in isolamento e presentano sintomi lievi. Non crescono i pazienti in terapia intensiva

889 casi in più rispetto a ieri, su un totale ancora molto alto di 16.179 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Sono questi i dati del 22 ottobre realtivi alla Regione Emilia-Romagna. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 46,2 anni.

Focolaio in una casa di riposo a Sasso Marconi

La provincia di Bologna è quella con più contagi, 235,  con tre decessi, uomini di 93, 81 e 66 anni, più il circondario imolese con 31 casi. Proprio su Bologna, per 147 nuovi positivi l’indagine epidemiologica è ancora in corso, 74 hanno effettuato il tampone per presenza di sintomi, 11 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 1 attraverso i test per le categorie più a rischio, 2 durante i controlli pre-ricovero.

L'ausl dichiara invece sotto controllo un focolaio "individuato e circoscritto" presso una Cra a Sasso Marconi. 10 gli ospiti positivi, già attivate le opportune misure igienico/sanitarie e cliniche. Programmati a partire da domani i tamponi per tutti gli ospiti e il personale della struttura.

La situazione sui territori

SeguonoReggio Emilia (114), Rimini (86), Modena (84), Parma (76), Piacenza (75), Ferrara (57), Ravenna (52), l’area di Cesena (43) e il territorio di Forlì (36). 

I contagi in Emilia-Romagna

Dei nuovi 889 positivi, sono 486 gli asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.

Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: complessivamente 224 persone (tra i nuovi positivi) erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 304 sono state individuate nell’ambito di focolai già noti.

Si registrano 6 nuovi decessi: 3 a Bologna (3 uomini di 93, 81 e 66 anni), 2 a Parma (entrambi uomini di 95 e 85 anni) e 1 Piacenza (1 donna di 93 anni).

Covid, Bonaccini: "Non possiamo permetterci il lockdown" e oggi convoca ancora le regioni

Sui 486 asintomatici, 176 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 23 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 5 per screening sierologico, 14 con i test pre-ricovero. Per 268 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica.

Tamponi, ricoveri e guarigioni

I tamponi effettuati sono stati 16.179, per un totale di 1.433.217. A questi si aggiungono anche 2.053 test sierologici.

I casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, a oggi sono 11.663 (863 in più di quelli registrati ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 10.941 (+823 rispetto a ieri), il 93,8% dei casi attivi.

Non crescono i pazienti in terapia intensiva, che rimangono 86,mentre sono 636 (+40 da ieri) quelli ricoverati negli altri reparti Covid.

Monzuno: nuovo focolaio Covid in casa di riposo, pazienti in isolamento

Sul territorio, le 86 persone ricoverate in terapia intensiva sono così distribuite: 7 a Piacenza (+1 rispetto ieri), 8 a Parma (invariatorispetto a ieri), 3 a Reggio Emilia (invariato rispetto a ieri), 8 a Modena (-2 rispetto a ieri ), 39 a Bologna (1 in più di ieri), 2 a Imola (invariato rispetto a ieri), 5 a Ferrara (+2 rispetto a ieri), 2 a Ravenna (-2 rispetto a ieri), 4 a Forlì (+1 rispetto a ieri), 2 a Cesena (numero invariato rispetto a ieri) e 6 a Rimini (-1 rispetto ieri).

Le persone complessivamente guarite salgono a 27.277 (+20 rispetto a ieri).

Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 5.842 a Piacenza (+75, di cui 30 sintomatici), 4.987 a Parma (+76, di cui 55 sintomatici), 6.769  a Reggio Emilia (+114, di cui 36 sintomatici), 6019 a Modena (+84, di cui 34 sintomatici), 8.080 a Bologna (+235, di cui 74 sintomatici), 761 casi a Imola (+31, di cui 17 sintomatici), 2.021 a Ferrara (+57, di cui 33 sintomatici); 2.197 a Ravenna (+52, di cui 22 sintomatici), 1.905 a Forlì (+36,di cui 28 sintomatici), 1.452 a Cesena (+43, di cui 36 sintomatici) e 3.444 a Rimini (+86, di cui 38 sintomatici).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Dpcm, seconde case e nuove regole: tutte le risposte

Attualità

700 anni dalla morte di Dante, il rapporto con la città: "Prima l'amore, poi i bolognesi all'inferno. Conosceva il dialetto"

social

Oggi è il Blue Monday: il giorno più triste dell'anno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Chioschi a Bologna e provincia: la nostra mini guida

  • social

    Ricette antifreddo: la Zuppa boscaiola

Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento