rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Migranti, il Bologna calcio per la crisi umanitaria dei rifugiati: maglie all'asta

I rossublu aderiscono all'iniziativa Football Cares, finalizzata a riunire la comunità calcistica internazionale in una raccolta fondi con cui arginare la crisi umanitaria dei rifugiati

Dopo l'appello del Papa alle chiese, per attivarsi nell'ospitalità dei profughi, si muove la Curia di Bologna. Non solo. Gara di solidarietà anche dai privati cittadini, che in queste ore si stanno rivolgendo a parrocchie e istituzioni per offrire un tetto.
Anche il Bologna calcio scende in campo, aderendo all'iniziativa Football Cares , finalizzata a riunire la comunità calcistica internazionale in una raccolta fondi con cui arginare la crisi umanitaria dei rifugiati.

Tra le prime iniziative dei rossoblu ci sarà la messa all'asta di alcune maglie da gioco autenticate su un sito dove club e tifosi potranno aggiudicarsele effettuando le donazioni economiche secondo la logica del crowdfunding.

Tutti i fondi raccolti da Football Cares - si legge nel sito del Bologna FC - "saranno distribuiti a organizzazioni benefiche quali UNHCR, Save The Children, International Rescue Committee e Croce Rossa. Nei prossimi giorni verranno indicate le modalità attraverso cui i tifosi potranno aderire a Football Cares".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, il Bologna calcio per la crisi umanitaria dei rifugiati: maglie all'asta

BolognaToday è in caricamento