Il cane Grey della Polizia Locale trova 400 grammi di marijuana al Cavaticcio

È successo ieri pomeriggio durante un normale controllo nel parco

Foto archivio

È stato il fiuto del cane Grey a permettere ieri pomeriggio agli agenti della Polizia Locale del reparto Sicurezza Urbana di rinvenire 410 grammi di sostanze stupefacenti all’interno del parco Cavaticcio.

Gli agenti, durante un servizio di controllo del parco, sono stati indirizzati dal cane dell’unità cinofila Grey verso una rientranza in mezzo agli alberi, accorgendosi così di una recinzione divelta in prossimità di via Azzo Gardino che creava un passaggio di accesso.

Grazie alla segnalazione di Grey, gli agenti hanno notato due buste di plastica trasparente e un rotolo di carta stagnola, oltre ad altri tre piccoli involucri a pochi metri di distanza. Dopo il sequestro penale si è proceduto alle analisi e alla pesatura del contenuto: all’interno delle buste termosaldate c'erano 400 grammi di marijuana, mentre i tre involucri contenevano 10 grammi di hashish.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento