rotate-mobile

Covid, Pandolfi: "Rt stabile, vicini a vaccinare tutti con prima dose" | VIDEO

Il direttore del dipartimento di Sanità Pubblica dell'Ausl di Bologna, Paolo Pandolfi, a margine della conferenza stampa di "Parchi in movimento"

"L'Rt al momento a Bologna è molto stabile, intorno allo 0,90, sotto il valore critico dell'1, si è leggermente alzato nell'ultimo periodo a causa di alcuni focolai nelle scuole ma il virus circola tra i giovani e quindi la pressione sugli ospedali sta calando". A delineare il quadro epidemiologico è Paolo Pandolfi, direttore del dipartimento di Sanità Pubblica dell'Ausl di Bologna, in Sala Borsa per la conferenza stampa di 'Parchi in Movimento'. 

"Rt stabile vuol dire che il virus circola – continua – ora in media abbiamo 130 nuovi casi al giorno, ancora molti, l'ideale sarebbe averne 40-50, che significherebbe avere un contagio controllato. Con le campagne sulla scuola – prosegue Pandolfi – abbiamo visto quanto sia stato diffuso il contagio tra i ragazzi, quindi sarà importante se sarà permesso vaccinare anche i piccoli ma in generale è importante vaccinare i giovani, ovvero le fasce 20-45 anni e 45-60 anni. In questo momento abbiamo più di un terzo della popolazione vaccinato con una dose e se entro giugno riusciremo a vaccinare più della metà, avremo una situazione favorevole per l'estate".

L'obiettivo di vaccinare almeno tutti con una dose entro agosto? "È realizzabile, siamo vicini, non è una chimera".  

Vaccini: nuova 'tabella di marcia' per fragili, caregiver, personale scuola e fascia 50-54 anni

Coronavirus Emilia Romagna, report settimanale: ecco come è cambiata la curva epidemica | GRAFICI

Covid-19, nuova mutazione scoperta all'Unibo: "E' la variante messicana, in Italia 4 casi isolati"

Video popolari

Covid, Pandolfi: "Rt stabile, vicini a vaccinare tutti con prima dose" | VIDEO

BolognaToday è in caricamento