Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Escursionista soccorso in Trentino e trasportato in elicottero: è un 39enne di Budrio

Si trovava a 3 mila metri e ha avuto un problema a un braccio: scatta l'intervento del Soccorso Alpino, che lo recupera con l'elicottero

Un escursionista bolognese è stato soccorso dal Soccorso Alpino e Speleologico Trentino nella giornata di ieri, giovedì 29 luglio. Si tratta di un 39enne di Budrio, che ha avuto un problema a un braccio mentre si trovava nei pressi di cima Busazza, verso passo dei Segni (gruppo della Presanella), a una quota di circa 3.000 metri. 

L'uomo è stato raggiunto dall'elicottero, che ha verricellato sul posto il Tecnico di Elisoccorso. In accordo con il medico, è stato stabilizzato e recuperato a bordo dell'elicottero, insieme ai compagni di escursione, per essere trasferito all'ospedale di Tione. Non è stato necessario l'intervento degli operatori della Stazione di Vermiglio, pronti in piazzola per dare eventuale supporto all'equipaggio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionista soccorso in Trentino e trasportato in elicottero: è un 39enne di Budrio

BolognaToday è in caricamento