rotate-mobile
Cronaca

Escursionista soccorso in Trentino e trasportato in elicottero: è un 39enne di Budrio

Si trovava a 3 mila metri e ha avuto un problema a un braccio: scatta l'intervento del Soccorso Alpino, che lo recupera con l'elicottero

Un escursionista bolognese è stato soccorso dal Soccorso Alpino e Speleologico Trentino nella giornata di ieri, giovedì 29 luglio. Si tratta di un 39enne di Budrio, che ha avuto un problema a un braccio mentre si trovava nei pressi di cima Busazza, verso passo dei Segni (gruppo della Presanella), a una quota di circa 3.000 metri. 

L'uomo è stato raggiunto dall'elicottero, che ha verricellato sul posto il Tecnico di Elisoccorso. In accordo con il medico, è stato stabilizzato e recuperato a bordo dell'elicottero, insieme ai compagni di escursione, per essere trasferito all'ospedale di Tione. Non è stato necessario l'intervento degli operatori della Stazione di Vermiglio, pronti in piazzola per dare eventuale supporto all'equipaggio. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionista soccorso in Trentino e trasportato in elicottero: è un 39enne di Budrio

BolognaToday è in caricamento