menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Agenti e cinofili in Bolognina: due in arresto, in tasca cocaina e 3mila euro

La Questura di Bologna ha intensificato le attività di contrasto nel quartiere Bolognina

La Questura di Bologna ha intensificato le attività di contrasto nel quartiere Bolognina, mettendo in campo vari reparti, compresa la squadra cinofili. Nell’ultima settimana, sono state identificate 127 persone e controllati veicoli ed esercizi pubblici.

Il 15 luglio sono stati arrestati dalla Squadra Mobile due cittadini marocchini, di 24 e 26 anni, per spaccio di stupefacenti in concorso. Sono stati fermati all’interno del parco Caserme Rosse, in via di Corticella, e trovati in possesso di 9,16 grammi di cocaina e 3.505,00 euro. 

Durante il pattugliamento sono stati rinvenuti 26 grammi di marijuana, sequestrata a carico di ignoti. L’11 luglio 2020 due pregiudicati, di nazionalità rumena, controllati in strada, sono stati denunciati per inosservanza del foglio di via obbligatorio emesso dal Questore di Bologna ad aprile del 2019. 

Sempre il 15 luglio è stato denunciato in stato di libertà un cittadino maliano di 34 anni per interruzione di ufficio o servizio pubblico poichè con atteggiamento molesto impediva agli agenti di effettuare i controlli in via Tibaldi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento