menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Bolognina: lavoro 'nero' e carne senza etichetta, chiusa macelleria islamica

Il titolare, gravato da precedenti di polizia, dovrà pagare anche una multa di 3.167 euro

Una macelleria islamica gestita da un cittadino marocchino di 53 anni è stata sanzionata ieri per aver messo in vendita un’ottantina di kg di prodotti alimentari privi dell’etichettatura in lingua italiana.E' il risultato dei controlli di una "task force" di Carabinieri (Stazione Bologna Navile, NAS e NIL di Bologna) e funzionari dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro che hanno battuto gli esercizi pubblici della Bolognina. 

Nei confronti titolare, gravato da precedenti di polizia, oltre alla sanzione di 3.167 euro, è scattata anche la sospensione dell’attività che veniva condotta con l’ausilio di personale assunto in “nero”.


 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento