menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bolognina, due truffe fotocopia in un'ora: via soldi e gioielli a tre anziani

Si è presentato come "carabiniere", con il solito tesserino falso. I due episodi nella stessa zona, con identiche modalità. Vittime due coniugi e un'anziana sola

Ancora due truffe a persone anziane, dopo il maxi-furto avvenuto il 15 gennaio a Santa Viola, dove una 82enne è stata derubata di contanti e 40mila euro in gioielli da un finto "ispettore". Gli episodi sono avvenuti nel quartiere Bolognina, nella stessa zona e a distanza di un'ora. 

Alle 11 di ieri, un uomo, descritto come italiano, senza accenti particolari, sui 35-40 anni, ha aspettato una coppia di anziani sotto casa e, presentandosi come "carabiniere", con il solito tesserino falso, ha riferito che era stato commesso un furto e che il ladro era già stato arrestato.

Derubati 80enne e figlio disabile

Ha convinto così i due anziani a farlo entrare in casa per verificare se denaro e gioielli fossero al loro posto per poi farli sparire dicendo di dover rientrare urgentemente in caserma. Confusi e frastornati, le vittime hanno chiamato il figlio che a sua volta ha allertato il 113. Il bottino è di 700 euro in contanti e migliaia di euro in monili d'oro.

Un'ora dopo, con la stessa modalità, la vittima è un'anziana sola. In questo caso, l'ammontare del furto è di circa 3.500 euro tra contanti e ori. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Casalecchio: aperto il nuovo ristorante McDonald’s 

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento